Il condominio: disciplina e contenzioso dopo la legge 220/2012

Si è tenuto nella sala degli Specchi a Bitonto il settimo seminario del ciclo #FormazioneGratuita e #CulturaPerTutti del Rotaract Club Bari Agorà

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Si è appena concluso il settimo convegno del ciclo #FormazioneGratuita e #CulturaPerTutti a cura del Rotaract Club Bari Agorà in collaborazione con l’Associazione Giovani Avvocati “Giuseppe Napoli”. L’evento formativo ha posto al centro un tema molto attuale: il Condominio, disciplina e contenzioso dopo la legge 220/2012. Dopo i saluti iniziali dell’Avv. Giuseppe Carbone (Presidente comitato scientifico di diritto civile dell’Associazione Giovani Avvocati “Giuseppe Napoli”), l’Avv. Gabriella Panaro (Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Bari) ha moderato la tavola rotonda, ove si sono confrontati gli illustri relatori: l’Avv. Guerino De Santis (esperto avvocato condominialista del Foro di Foggia), il Dott. Francesco Schena (CTU del Tribunale di Bari ed Esperto de Il Sole 24 Ore) e l’Avv. Paolo Iannone (Presidente del Rotaract Club Bari Agorà, nonché autore del volume:“Il Condominio, disciplina e contenzioso dopo la legge 220/2012”, Cacucci Editore). Nel corso del seminario si è posto l’accento su diverse problematiche e criticità sottese alla riforma, dalla parzialità e solidarietà delle obbligazioni condominiali sino alla funzione istruttoria del rendiconto condominiale nel ricorso per decreto ingiuntivo per morosità e successivo giudizio di opposizione.

Torna su
BariToday è in caricamento