Nuova sede del Consiglio regionale, trovato secondo ordigno nel cantiere

A pochi giorni di distanza dal primo ritrovamento, un altro ordigno esplosivo risalente alla Seconda Guerra mondiale è stato rinvenuto nel cantiere della futura sede della Regione a Japigia

Artificieri del'esercito all'opera per rimuovere un ordigno

Nuovo ordigno bellico ritrovato nel cantiere della futura sede del Consiglio regionale, a Japigia. A pochi giorni dal primo ritrovamento, nell'area "Campo San Marco" - in cui sono in corso specifiche operazioni di bonifica e ricerca bellica - è stata rivenuta una granata di 88 millimetri contenente circa 2 chilogrammi di tritolo, di fabbricazione presumibilmente tedesca.

Il ritrovamento è stato reso noto dall'assessore regionale alle Opere pubbliche Fabiano Amati. Le operazioni di rimozione saranno affidate alla squadra degli artificieri dell'esercito di Foggia.

La presenza di simili oggetti nel cantiere è da ricondurre al precedente utilizzo dell'area, acquistata dall’Agenzia del Demanio, e già sede della polveriera militare intitolata al tenente d’artiglieria Carlo Cassinis. I lavori di boninifica della zona sono eseguiti da una ditta specializzata sotto il controllo dell’Ispettorato delle Infrastrutture dell’Esercito, 10° Reparto Infrastrutture Ufficio B.C.M., che procede anche al collaudo delle aree bonificate contestualmente all’avanzamento dei lavori. Il ritrovamento dell'ordine e la presenza di diffusi segnali ferromagnetici, rilevati da speciali apparecchiature, sta costringendo all'esecuzione delle opere di scavo per strati successivi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Urtano un'auto in via Amendola, finti poliziotti scendono e rubano denaro a un ragazzo: fuga da Bari a Mola, inseguiti e arrestati

  • Blitz in un negozio cinese all'ingrosso di Bari: sequestrati 100mila euro di prodotti 'Apple' e 'Samsung' taroccati

  • Incidente a Bari, schianto all'incrocio: auto finisce fuori strada e abbatte semaforo

  • Nuovo caso sospetto di Coronavirus: 40enne da Bisceglie al Policlinico di Bari. All'aeroporto di Palese arriva lo scanner termico

  • Bari regina incontrastata della Puglia, piace sempre più agli stranieri: turisti pazzi per cibo, mare e storia

Torna su
BariToday è in caricamento