Nuova sede del Consiglio regionale, trovato secondo ordigno nel cantiere

A pochi giorni di distanza dal primo ritrovamento, un altro ordigno esplosivo risalente alla Seconda Guerra mondiale è stato rinvenuto nel cantiere della futura sede della Regione a Japigia

Artificieri del'esercito all'opera per rimuovere un ordigno

Nuovo ordigno bellico ritrovato nel cantiere della futura sede del Consiglio regionale, a Japigia. A pochi giorni dal primo ritrovamento, nell'area "Campo San Marco" - in cui sono in corso specifiche operazioni di bonifica e ricerca bellica - è stata rivenuta una granata di 88 millimetri contenente circa 2 chilogrammi di tritolo, di fabbricazione presumibilmente tedesca.

Il ritrovamento è stato reso noto dall'assessore regionale alle Opere pubbliche Fabiano Amati. Le operazioni di rimozione saranno affidate alla squadra degli artificieri dell'esercito di Foggia.

La presenza di simili oggetti nel cantiere è da ricondurre al precedente utilizzo dell'area, acquistata dall’Agenzia del Demanio, e già sede della polveriera militare intitolata al tenente d’artiglieria Carlo Cassinis. I lavori di boninifica della zona sono eseguiti da una ditta specializzata sotto il controllo dell’Ispettorato delle Infrastrutture dell’Esercito, 10° Reparto Infrastrutture Ufficio B.C.M., che procede anche al collaudo delle aree bonificate contestualmente all’avanzamento dei lavori. Il ritrovamento dell'ordine e la presenza di diffusi segnali ferromagnetici, rilevati da speciali apparecchiature, sta costringendo all'esecuzione delle opere di scavo per strati successivi.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Autovelox a Santa Caterina", la voce corre su social e smartphone. La Polstrada: "Nessuna comunicazione ricevuta"

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • A folle velocità sulla statale con il lampeggiante acceso sull'auto: 55enne barese fermato nel Brindisino

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Week-end del 21 e 22 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

Torna su
BariToday è in caricamento