giovedì, 24 aprile 20℃

Vertenza Om: Emiliano incontra i lavoratori "Necessario difendere posti di lavoro"

I lavoratori della Om Carrelli hanno incontrato il Sindaco di Bari a cui hanno chiesto un impegno in prima persona per risolvere la vicenda e aiutare i 282 persona che ora attendono il licenziamento

Redazione 1 giugno 2012

Il sindaco di Bari Michele Emiliano ha ricevuto ieri, nella sala Consiliare di Palazzo di Città, i lavoratori della OM Carrelli Elevatori che hanno manifestato al primo cittadino l'esasperazione per l'inconcludenza delle trattative in corso al fine di salvare l'attività dell'azienda e, di conseguenza, centinaia di posti di lavoro. In particolare è stato chiesto al sindaco di rappresentare alla task force per l'occupazione, alla Regione Puglia e all'azienda i sentimenti di grande preoccupazione e allarme determinati da questa situazione.

Il sindaco Emiliano, nell'esprimere piena vicinanza ai lavoratori, ha ribadito il suo impegno a mantenere alta l'attenzione sulla loro vertenza, a rappresentare ad ogni livello istituzionale la gravità della situazione in atto ed ha rinnovato  la disponibilità dell'amministrazione comunale ad individuare ogni strada possibileper giungere ad una positiva soluzione della vicenda. "Come ho più volte dichiarato - ha detto il sindaco Emiliano - dobbiamo difendere i posti di lavoro ma anche tutto il patrimonio ideale e industriale che questa azienda racchiude. Il Comune di Bari sosterrà in ogni maniera le iniziative che verranno concordate dal sindacato in difesa dei lavoratori".

Annuncio promozionale

Intanto per i 282 lavoratori attendono il licenziamento dopo il fallimento delle trattative tra l'azienda e i sindacati per stabilire le quote per la mobilità. La prossima data importante rimane quindi quella dell'11 giugno quando le parti si incontreranno al Ministero per lo Sviluppo Economico a Roma per cercare, nell'ultimo appuntamento stabilito, di risovere la situazione.

Modugno

Commenti