Calciomercato Bari: in attesa del colpo in attacco, primo allenamento per Ciofani

Il difensore centrale è stato acquistato dal Pescara: va a rinforzare una batteria di centrali già molto competitiva. Gli ultimi giorni saranno dedicati a un profilo offensivo. In uscita Ferrari e Awua

Matteo Ciofani ai tempi del Frosinone (© ANSA)

Ultimi giorni di trattative per questa sessione di calciomercato invernale. Il Bari ha battuto un altro colpo in entrata: si tratta di Matteo Ciofani, difensore classe '88 prelevato dal Pescara, che è già nel capoluogo pugliese e ha disputato il primo allenamento agli ordini di Vivarini. L'ufficialità è arrivata mercoledì, 29 gennaio. È il terzo rinforzo dopo Maita e Laribi.

A lungo colonna del Frosinone insieme al fratello più grande Daniel (oggi alla Cremonese ndr), Ciofani era in scadenza con il Pescara e ha trovato l'accordo con il Bari fino al 2021 con opzione per un altro anno. Con il suo innesto Vivarini guadagna un'ulteriore soluzione in difesa (in realtà più d'una visto che può essere impiegato anche da terzino destro), con il centrale che si aggiunge a Di Cesare, Sabbione, Perrotta e il giovane Esposito.

Calciomercato Bari: le altre operazioni dei galletti

Ciofani non dovrebbe essere l'ultimo colpo in entrata del Bari: il club biancorosso punta ad un ulteriore innesto nel reparto avanzato dove si cerca un trequartista puro come Ninkovic o un giocatore che possa agire anche da seconda punta, garantendo un'ulteriore alternativa a Simeri, Antenucci e D'Ursi. Resta in partenza Franco Ferrari che ha richieste in Serie B e Serie C e potrebbe andar via anche Theophilus Awua che chiede maggiore spazio e in biancorosso non sta giocando quanto vorrebbe.

*Ultimo aggiornamento mercoledì 29 gennaio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento