Calcioscommesse Bari: interrogato l'infermiere indagato

Secondo i pm che indagano sulle presunte combine per pilotare i risultati di alcune partite disputate dal Bari nello scorso campionato, l'uomo avrebbe fatto da tramite tra i calciatori e gli scommettitori

E' durato quasi due ore l'interrogatorio di Angelo Iacovelli, l'infermiere barese indagato nell'inchiesta della Procura di Bari sul calcioscommesse. L'uomo è stato ascoltato questa mattina, su sua richiesta, dal pm Ciro Angelillis nella caserma dei carabinieri di via Tanzi. Presente all'interrogatorio anche il suo difensore, Andrea Melpignano.

IL RUOLO DI IACOVELLI - Secondo gli inquirenti che indagano sulle presunte combine per truccare i risultati di alcune partite disputate dal Bari nello scorso campionato, l'infermiere avrebbe avuto un ruolo fondamentale. Sarebbe stato lui, infatti, a fare da tramite tra calciatori e scommettitori, portando negli spogliatoi le richieste dei bookmakers. Tuttavia, anche il verbale dell'interrogatorio di Iacovelli, come quelli di Masiello e Rossi nelle scorse settimane, è stato secretato, e nulla trapela per ora su ciò che l'infermiere avrebbe raccontato al pm.

LE AMMISSIONI DI MASIELLO E ROSSI - Intanto l'esistenza di tentativi per truccare i risultati delle partite è stata già confermata nei giorni scorsi da due ex calciatori biancorossi, Andrea Masiello e Marco Rossi, rimasti coinvolti nell'inchiesta dopo le testimonianze del calciatore del Piacenza Carlo Gervasoni, che ha fatto i loro nomi in quanto complici della combine per Palermo-Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 2000 euro a 60mila pugliesi: 'Start' dalla Regione a partite iva, lavoratori autonomi e professionisti a basso reddito

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Violento scontro tra moto e suv: grave centauro, trasportato in codice rosso al Policlinico

  • Parcheggiare a Bari: le aree di sosta vicine al centro, mappa e tariffe

  • Due monopattini del servizio sharing rubati e recuperati dalla polizia: uno rintracciato in tempo reale grazie al segnale gps

Torna su
BariToday è in caricamento