"Ruvo, Carafa e la leggenda", Corteo storico a Ruvo di Puglia

  • Dove
    Centro storico
    Indirizzo non disponibile
    Ruvo di Puglia
  • Quando
    Dal 21/06/2014 al 22/06/2014
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Saranno in tutto 180 i figuranti che sfileranno per le strade di Ruvo di Puglia, per la seconda edizione di "Ruvo, Carafa e la leggenda", il Corteo storico che sabato 21 giugno a partire dalle 18.30, e domenica 22 giugno, riporterà indietro le lancette del tempo, fino al XVIII secolo, con l’intento di spettacolarizzare la leggenda dell’Ottavario del Corpus Domini.

L’evento, organizzato dal Centro Studi onlus “Cultura e Memoria”, gode del patrocinio, tra gli altri, del Comune di Ruvo di Puglia, del Presidente della Giunta Regionale, dell’Assessore Regionale al Welfare con delega ai Pugliesi nel Mondo, della Confcommercio Ascom Ruvo e del Comitato Feste Patronali, da Pro Loco e Comune di Andria. 

Ad investire nella rievocazione storica anche il GAL Murgia Più, il cui intento è quello di contribuire a mettere in rete i sei comuni del comprensorio (Canosa di Puglia, Gravina in Puglia, Minervino Murge, Poggiorsini, Ruvo di Puglia e Spinazzola), al fine di stimolare la nascita di un “coordinamento dei cortei storici” che possa destagionalizzare l’offerta turistica e aggiungere valore all’intero sistema murgiano.

Quanto al programma, già definito nei minimi dettagli, diverse sono le novità dell’anno.

Spicca tra queste la partecipazione al corteo di sabato 21 giugno di cinque splendidi esemplari di cavalli di razza murgese messi a disposizione dall’Accademia Nazionale di Arte Equestre “Il Nero Luminoso”, alla cui guida saranno cavalieri nei nobili panni di Ettore e Francesco Carafa. I cavalli murgesi, simbolo del patrimonio zootecnico e della tradizione rurale dell'Alta Murgia, sono allevati presso la Masseria di Cristo, in agro di Ruvo di Puglia.

Domenica 22 giugno si apriranno i mercatini di hobbistica e si potrà partecipare a visite guidate al centro storico a cura del Centro Servizi di Volontariato San Nicola, in collaborazione con Noixvoi onlus, Centro Studi “Cultura et Memoria”, A.I.A.S., Ali di Scorta, Le Breccia, Cooperativa Rama, Centro Diurno “Nel regno di Oz”, Caritas Diocesana, Gruppo Teatrale B. Minafra.

Nuova, anche l’idea di abbinare all’evento un angolo dedicato all’enogastronomia storica: le ricette, recuperate dai taccuini dell’Accademia di Gastronomia Storica Italiana,  saranno realizzate dal consorzio EAT Ruvo e dagli studenti del Corso di Pasticceria del CIOFS FP/Puglia di Ruvo di Puglia. Il CIOFS farà anche di più: con i suoi aspiranti pasticceri, punta a lanciare sul mercato un nuovo prodotto di pasticceria che viene dal passato ma si presta a deliziare i palati del futuro. Le degustazioni avranno luogo in Piazza Matteotti, sabato 21 giugno dalle ore 20:00 e domenica 22 giugno dalle ore 10:00.

Tanti gli ulteriori attori della manifestazione, che nell’edizione 2013 ha convogliato a Ruvo di Puglia ben 30.000 turisti e si presta ad un bis ancora più significativo. Tra questi, l’Istituto Sacro Cuore, il Liceo scientifico “Orazio Tedone”, il Liceo artistico Federico II “stupor mundi “, l’associazione musicale “Vito Giuseppe Millico” e l’associazione Lapecheronza e i costumisti, che per mesi hanno lavorato sul “core” dell’evento. Si tratta degli stilisti  Riccardo Elicio e Ninni Paduanelli (che hanno rispettivamente disegnato gli abiti delle nobildonne della famiglia Carafa e Fenicia)  e delle sarte volontarie del Centro Studi “Cultura et Memoria”, guidate dalla veterana Anna Fracchiolla  che, forbici e stoffa alla mano, hanno tradotto i bozzetti in costumi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • 'Poesia è libertà', nel Cortile del Redentore la rassegna ideata da Carlo Bruni e Gioacchino De Padova

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 3 al 17 settembre 2020
    • Oratorio del Redentore
  • A Monopoli ritorna PhEST – la V edizione del Festival internazionale di fotografia e arte

    • dal 7 agosto al 1 novembre 2020
  • A Bari prosegue “Arene culturali”: il programma degli appuntamenti gratuiti

    • dal 14 al 20 settembre 2020
    • varie

I più visti

  • L'estate di Polignano a Mare è ricca: 21 eventi tra musica, mostre e spettacoli

    • dal 12 luglio al 27 settembre 2020
  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • Nel centro storico di Bari la mostra d'Arte dell’Apulia Contemporary Art Prize 2020

    • dal 5 al 19 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento