Notizie dalla zona di Murat

  • Festival delle donne, a Bari il dialogo filosofico tra Emily Apter e Jean-Luc Nancy

  • Dall'aiuto agli armeni in fuga al primo libro stampato in città: la storia di Bari in 10 scatti

  • Materassi, mobili e specchi sul marciapiede: soggiorno in bella vista nel Murattiano

  • Luisa Carrada e Annamaria Anelli presentano 'Chiavi di scrittura, per usare sempre le parole giuste'

  • 'Trans-ontologie', Lectio magistralis di Jean-Luc Nancy al Festival delle Donne e dei Saperi di Genere

  • VIDEO | Atmosfere d'opera nella strada dello shopping: in via Sparano la lirica è en plein air

  • Rimozione di una gru in via Crisanzio: l'Amtab cambia il percorso della linea 7

  • Studenti e docenti di San Pietroburgo in visita a Palazzo di Città: "Bari cerniera tra Oriente e Occidente"

  • Al Galleria di Bari il film 'Spider-Man - Un nuovo universo' in lingua originale

  • A Bari il convegno "Innovazione nella ricerca scientifica: i metodi human-based"

  • Modern Tango Project in scena al teatro polifunzionale Anchecinema di Bari

  • Nuovi cassonetti dell'indifferenziato: dopo il Libertà, tocca al Murattiano

  • Giovanni Allevi torna in concerto sul palcoscenico del Petruzzelli

  • Al Galleria 'Diabolik sono io' il docufilm sull'inedito identikit del mitico ladro creato dalle sorelle Giussani

  • Con gli occhi bendati in via Sparano: un flash mob per scoprire la città vissuta da chi non vede

  • Al Petruzzelli l'undicesima edizione del “Premio Mimmo Bucci”, il Festival nazionale della musica emergente

  • Al Petruzzelli il concerto di Isabelle Faust dedicato a Bach

  • Puglia in trend positivo. Ecco come imparare a catturare clienti e farli innamorare

  • Anniversario apertura Biblioteche pediatriche "Le quattro stagioni"

  • “Race for the cure 2019”, si aprono le iscrizioni: presentazione della XIII edizione della corsa contro i tumori al seno

  • Siringhe usate per terra e nei cestini, il 'triste bottino' della pulizia Amiu in corso Italia

  • Dall'incuria all'arte: il muro della Mazzini si colora di bellezza grazie ai volontari