“Creation entropic dream” alla prima Biennale Internazionale d’Arte di Bari e Area Metropolitana

Il calendario eventi di BIBART - la prima Biennale Internazionale d’Arte di Bari e Area Metropolitana, in programma dal 15 dicembre al 15 gennaio 2017 nelle chiese di Bari vecchia e nel Murattiano – si arricchisce di un’istallazione temporanea di video art: “Creation entropic dream” di Miguel Gomez con musiche di Daniele Casolino, mercoledì 28 dicembre nell’auditorium La Vallisa di Bari, dalle 17.30 alle 20, ingresso libero.
“Creation entropic dream” è forza primigenia, nascita e rinascita di infinite forme, è sogno colorato, spirale aperta, un filo che si annoda e incatena nell’Altrove di immagine e colori.
 
BIBART è un progetto nato dal basso, organizzato da Vallisa Cultura Onlus e A.P.S. Federico II Eventi, due associazioni culturali storicamente attive sul territorio pugliese, che si propone di aprire le porte ad un dialogo tra arte antica e contemporanea, trasformando le chiese, spesso chiuse,  in luoghi di esposizione e confronto. 
 
Miguel Gomez 
Già da piccolo conosce e frequenta gli atelier di Pablo Picasso e Bernard Buffet. Ma è l’incontro con Salvador Dalì che segnerà definitivamente la strada di Miguel Gomez, avvicinandolo all’arte in tutte le sue forme ed espressioni. Frequenta il liceo artistico a Bari e a 19 anni, per circa un anno, gira l’Europa come artista di strada. Rientra in Italia e frequenta l’Accademia di Torino. Dal 1987 al 1994 si dedica all’incisione collaborando con artisti quali Emilio Greco, Aligi Sassu, Renzo Vespignani, Enrico Baj. Dal 1994 si dedica alla ricerca di nuove espressioni artistiche e dal 2009, oltre che con la pittura, Miguel Gomez si esprime attraverso la body art, la performance art, la video art e le installazioni. Nel 2013 collabora con Vincenzo Lo Sasso (artista che ha fatto parte della factory di Andy Warhol)  partecipando con un video art  “Creature of birth and sorrow, alla mostra “I fiori dell’aglio” e con una performance “Naked time” alla mostra , sempre di Lo Sasso, “Matera il futuro (I love my ghost)”  nei Sassi di Matera.
Sempre nel 2013 collabora con una sua performance di body art alla mostra antologica del M° William Tode, ultimo artista vivente del gruppo dei neorealisti ed ex direttore dell’ufficio studi del museo degli Uffizi di Firenze. Nel 2014 partecipa a “Pollination London Biennale” Londra-GB. 2016 mostra per il Museo dei Papi nel Duomo di Torino con proiezione di un suo video art nel Teatro Romano di Aosta.  Il suo studio/atelier è situato in una  chiesa del 1600, Santa Teresa dei Maschi, nel borgo antico di Bari. Gomez ha esposto a: Freiburg, Karlsruhe, Heidelberg, Amsterdam, New York, Londra,  Sidney, Parigi, Roma, Atene, Bari, Matera, Cerignola, Policoro, Ascoli Satriano, Pazin (Croazia), Buje (Croazia),  Parma. Curatore di eventi internazionali quali “Women in…Art, Xchange, attualmente è art director per le arti visive e performative di Artoteca Vallisa, Santa Teresa dei Maschi-Bari e presidente dell’A.P.S Federico II Eventi.
 
BIBART gode del patrocinio di Arcidiocesi di Bari – Bitonto, Regione Puglia, Comune di Bari, Università degli Studi di Bari, Consolato della Repubblica di Croazia, Consolato della Repubblica del Brasile, Ambasciata della Repubblica d'Armenia.
Info: www.bibartbiennale.com  / FB bibartbiennale
 
Orari di apertura ed informazioni dettagliate su mostre ed eventi su:  www.bibartbiennale.com
Segreteria organizzativa: Via Vallisa 11 - 70122 Bari - Tel. 080/5216276 info@biba

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento