La tua pelle che non c'è di Francesca Palumbo


''Daniel è un adolescente, vive a Londra e non ha mai conosciuto suo padre. Dopo la morte della madre, è stato affidato a uno zio, assolutamente incapace di fargli da genitore.
Vittima di episodi di bullismo, il ragazzo cede nella trappola di un uomo che lo trascina in un mondo torbido e pericoloso, una dimensione di vuoto totale, carnalità e vizio. Solo nel blu della piscina dove ogni mattina all'alba va a nuotare, Daniel riesce a evadere da quella realtà: lì sott'acqua, con la musica nelle orecchie, i mostri non ci sono più e si può rinascere, puliti e trasparenti.
La voglia di sfogare il proprio disagio e di reagire, per Daniel passa anche dalla rete, dove affida i suoi pensieri a un blog e dove un giorno - inviando una richiesta di amicizia su facebook - riesce a mettersi in contatto con Fran, una vecchia amica di sua madre che oggi vive a New YorK e fa la discografica.
Davanti a uno schermo e a una tastiera, Daniel e Fran si scambiano ricordi e confessioni e, nel raccontarsi, gli anni, i chilometri, le assenze si azzerano, mentre ognuno dei due è lì per restituire qualcosa, per colmare un tassello che manca nella vita dell'altro.
Un romanzo pieno di musica (quella degli Afterhours), che fa da colonna sonora a un'amicizia capace di superare distanze geografiche e generazionali.''

Martedì 19 giugno alle ore 18.30
QUINTILIANO La Libreria presenta :

LA TUA PELLE CHE NON C'E' di Francesca Palumbo
Besa editrice


presente Francesca Palumbo


dialoga con l'autrice Gabriella Falcicchio, ricercatrice /docente universitaria/scrittrice


FRANCESCA PALUMBO
Francesca Palumbo è nata a Bari dove vive e insegna Lingua e letteratura inglese nelle scuole superiori. Si occupa di Alfabetizzazione e certificazione dell’Italiano per stranieri. Organizza
seminari sull’Intercultura e laboratori di Scrittura creativa nelle scuole. Blogger e traduttrice, scrive recensioni di libri per testate online e collabora con «La Repubblica».
Ha pubblicato la silloge di racconti
Volevo dirtelo (Il Filo 2008), il romanzo Il tempo che ci
vuole (Besa 2010), l’instant book La vita è un colpo
secco (Atmosphere 2014) e la graphic novel In fondo
(Fasi di Luna 2014). Con il suo ultimo romanzo Le
parole interrotte (Besa 2015) ha vinto il Premio
Letterario Nazionale Bari Città Aperta ed è
risultata finalista nella terna del prestigioso
premio letterario della Società dei Lettori
Lucches.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Nel centro storico di Conversano i primi appuntamenti della XVI edizione di Lectorinfabula

    • Gratis
    • dal 25 al 26 settembre 2020
    • centro storico
  • Summer Edition di Jazz Dogs nel "BoscoFiore" ad Altamura

    • dal 24 agosto al 30 settembre 2020
    • Agorateca
  • Giuseppe Cocchiara a capurso con il suo libro "Cercasi animatori"

    • Gratis
    • dal 21 al 25 settembre 2020
    • Varie

I più visti

  • L'estate di Polignano a Mare è ricca: 21 eventi tra musica, mostre e spettacoli

    • dal 12 luglio al 27 settembre 2020
  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • 'Life in color - la mostra d'arte della Contraccademia'

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 30 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi, Bari Vecchia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento