Nell'Auditorium Comunale di Adelfia gli alunni dell'Orchestra Sociale «MusicaInGioco» con 'La Traviata'

Martedì 21 Gennaio alle ore 19 nell'Auditorium Comunale di Adelfia gli alunni dell'Orchestra Sociale «MusicaInGioco»  eseguiranno le arie più note della celeberrima opera lirica «La Traviata» . L'evento è stato organizzato nell’ambito del meeting transnazionale Urbact OnStage per cui nei giorni 21, 22 e 23 gennaio il gruppo di lavoro adelfiese ospiterà una delegazione di rappresentanti dell’Unione Europea insieme ad alcuni rappresentanti dei paesi partener provenienti da Spagna, Portogallo, Francia, Danimarca, Polonia e Repubblica Ceca. I giovani musicisti diretti dal mestro Andrea Gargiulo saranno accompaganti dalle voci di cantanti professionisti: Carmen Lopez (Violetta), Giuseppe Maiorano (Alfredo), Pietro Barbieri (Giorgio Germont). Sono attesi i saluti dei rappresentanti delle Istituzioni politiche e amministrative locali e regionali.

L'ingresso è gratuito.


«MusicaInGioco» (MIG)è un'associazione che lavora ad Adelfia dal 2010; nasce come scuola di musica sociale grazie al Maestro Andrea Gargiulo, docente del Conservatorio Piccinni di Bari. Oggi conta 160 alunni dai 3 ai 19 anni distribuiti in 3 orchestre che come da Statuto provano una volta a settimana.
Gli insegnanti sono tutti volontari mentre il Comune di Adelfia ha stipulato un protocollo di intesa con MIG che prevede un accordo bilaterale per cui l'amministrazione ha concesso una sede in comodato gratuito (Palazzo Conte Sabini) mentre l’associazione accoglie nelle sue orchestre anche gli adolescenti segnalati dai Servizi Sociali (tra cui bambini con disagi sociali, Bes, con diagnosi di autismo e di ADHD).
Lo scorso anno l’assessorato alle Politiche Sociali del paese ha promosso un nuovo progetto per bambini autistici fino  12 anni in collaborazione con MIG e ASFA (Associazione a sostegno delle famiglie con autismo).
Grazie a questa proficua sinergia  nel 2017 Adelfia è diventata città della «Buona Pratica URBACT» inserendosi nel progetto ON STAGE per cui l'amministrazione Adelfia sta provando a includere le attività di MusicaInGioco nelle proprie politiche e sociali, sia attraverso lo scambio di competenze con le altre città europee partner di progetto, sia attraverso una ricerca di validità scientifica sugli effetti positivi del training musicale su bambini con disabilità per cui è in costruzione la realizzazione di un’attività pilota che prevede la collaborazione con l'Università degli Studi di Bari, Aahrus (Danimarca) e Oxford (Regno Unito.
A questo proposito è iniziata una interlocuzione con il Dipartimento della Salute e del benessere della persona della Regione Puglia.
L'Urban Local Gruop (UGL) insieme a MIG e al Comune di Adelfia comprende e coinvolge  varie realtà della comunità locale (scuole, parrocchie, associazioni) per favorire una consapevolezza collettiva dell'importanza di questo percorso a favore dei minori coinvolti e quindi delle loro famiglie.

URBACT è un programma europeo di scambio e apprendimento che promuove lo sviluppo urbano sostenibile. Il lavoro di network tra le città coinvolte è deputato a sviluppare soluzioni alle principali sfide urbane, ovvero affrontare cambiamenti sociali complessi che concernono la sfera economica, sociale e ambientale. URBACT è composta da 550 città, 30 paesi e 7.000 unità locali attive dal cui rapporto deriva la condivisione delle buone pratiche apprese e quindi il confronto tra i professionisti coinvolti nella politica urbana in Europa. All’interno di questo macro sistema di welfare trova la sua collocazione in progetto OnStage e in particolare l’esperienza dell’associazione MusicaInGioco grazie alla quale Adelfia è stata selezionata “Città europea della Buona Pratica”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Doppio appuntamento in streaming con l'Orchestra sinfonica metropolitana per il 'Mese della memoria'

    • dal 23 al 27 gennaio 2021
    • dal palco del Teatroteam di Bari
  • Spettacolo online 'Il re che aveva paura del buio'

    • solo oggi
    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • 'Auschwitz oggi', speciale "Giornata della Memoria" dell'Abeliano

    • da domani
    • dal 25 al 27 gennaio 2021
    • profilo Facebook del Teatro Abeliano e RadioPopizz e il canale 881 del digitale terrestre
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento