“San Nicola in cinque opere della Pinacoteca”, un percorso iconografico dedicato al Santo Patrono di Bari

Prende il via sabato 6 maggio 2017, nella Pinacoteca Metropolitana “C. Giaquinto” (IV° piano - Palazzo della Città Metropolitana di Bari), alla vigilia della festa di San Nicola, la mostra temporanea dal titolo “San Nicola in cinque opere della Pinacoteca”, promossa dalla Città metropolitana di Bari. Un percorso iconografico attraverso cinque opere della collezione della Pinacoteca, dal medioevo al contemporaneo che si potrà visitare fino al 4 giugno prossimo.
Il percorso parte dall’icona più antica del museo, la Pala raffigurante il santo e storie della sua vita, risalente al XIII secolo, una tempera dipinta su tavola lignea di autore pugliese proveniente dalla chiesetta di Santa Margherita a Bisceglie. Impostato secondo la tradizionale iconografia bizantina, il dipinto raffigura il Santo benedicente in posizione frontale, circondato da una cornice di piccole scene che raccontano episodi della sua vita e miracoli post-mortem. Uno dei suoi miracoli più famosi è anche illustrato nella tela di Corrado Giaquinto, San Nicola salva i naufraghi, del 1746. L’opera costituisce un modelletto che il maestro molfettese realizzò per la grande pala perduta nella chiesa romana di San Nicola dei Lorenesi. Il Santo, protettore dei marinai, mercanti e naviganti è rappresentato mentre porta in salvo l’intero equipaggio di una barca in balìa delle onde, con l’intercessione della Vergine Immacolata. Il soggetto marinaresco è poi ripreso anche nel grande lavoro di Raffaele Armenise, la Festa di San Nicola a Bari, del 1920, che descrive l’arrivo delle barche cariche di pellegrini per la festa patronale. Di carattere più devozionale è il Ritratto del Santo di Nicola Mascialino, del 1930, qui accompagnato dalla presenza dei bambini nella botte, riferimento a un altro dei più noti miracoli del vescovo di Mira, che è anche protettore dei bambini. A chiusura della piccola esposizione, un olio su vetro di Gabriela Desvaldi, pittrice contemporanea specializzata nella rivisitazione delle icone bizantine, con la sua Icona che richiama la tradizionale impostazione iconografica della pala di Bisceglie.

unnamed (2)-2-33

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • World Press Photo 2020, nel Teatro Margherita di Bari la 63esima edizione del concorso di fotogiornalismo più prestigioso al mondo

    • dal 1 ottobre al 1 novembre 2020
    • Teatro Margherita
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Nel Castello Svevo di Bari la mostra “Moda al Castello. Collezioni di abiti storici in Puglia”

    • dal 10 ottobre al 2 novembre 2020
    • Castello Svevo di Bari

I più visti

  • World Press Photo 2020, nel Teatro Margherita di Bari la 63esima edizione del concorso di fotogiornalismo più prestigioso al mondo

    • dal 1 ottobre al 1 novembre 2020
    • Teatro Margherita
  • Tommaso Paradiso in concerto a Bari con il suo 'Sulle nuvole tour' - Data spostata

    • 30 ottobre 2020
    • Palaflorio
  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento