rotate-mobile
Formazione

Acto Puglia, Borsa di Studio "Adele Leone": come e quando presentare la domanda

La durata della Borsa di Studio è di sei mesi dell’importo di 12.500 euro: tutte le informazioni

ACTO PUGLIA – ALLEANZA CONTRO IL TUMORE OVARICO, assegna 1 (una) Borsa di Studio semestrale, del valore di € 12.500,00 al lordo delle ritenute di legge, a laureati italiani e stranieri in medicina e chirurgia, biologia o materie affini che intendano approfondire la loro conoscenza nel settore della ricerca di base o clinica delle neoplasie ovariche.

La durata della Borsa di Studio è di sei mesi. La borsa sarà erogata in due rate, la prima entro due mesi dalla partenza del progetto, la seconda al termine dello stesso se il vincitore avrà svolto almeno 2/3 del lavoro scientifico.

Le domande dei candidati saranno esaminate da una apposita Commissione giudicatrice composta dal Presidente ACTO Puglia più due componenti del Consiglio Direttivo dell’ACTO Puglia e da due componenti del Comitato Scientifico di  ACTO Puglia.

I candidati dovranno far pervenire via mail al seguente indirizzo: actobari@pec.it, entro il 31/03/2022 i seguenti documenti:

  1. Domanda di partecipazione al bando con le generalità complete, domicilio, recapito telefonico, codice fiscale e indirizzo pec.
  2. Curriculum vitae del candidato, la sua formazione e di ricerca, una dettagliata descrizione del progetto di ricerca che intende realizzare con il supporto della Borsa di Studio e l’elenco delle eventuali pubblicazioni scientifiche in congressi nazionali o riviste scientifiche.
  3. Lettera di accettazione del Responsabile della Struttura dove la ricerca verrà svolta.
  4. Documento di identità in corso di validità.

La proclamazione del vincitore della Borsa di Studio avverrà entro il 8/05/2022 e la valutazione del candidato è a giudizio insindacabile della Commissione esaminatrice.

Il vincitore che usufruirà della Borsa di Studio si impegna a presentare al Comitato Scientifico una breve relazione sull’attività scientifica svolta che sarà oggetto di presentazione durante un congresso scientifico nazionale/internazionale e/o di pubblicazione su Rivista Scientifica.

Il vincitore della Borsa di Studio, è infine tenuto, nella pubblicazione del suo progetto di ricerca, a citare che la suddetta Borsa di Studio è stata stanziata in memoria di ADELE LEONE Presidente Fondatrice di ACTO PUGLIA.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acto Puglia, Borsa di Studio "Adele Leone": come e quando presentare la domanda

BariToday è in caricamento