Giovedì, 29 Luglio 2021
Earth Day Italia

Bari, energia verde in città

Il 2 e 3 dicembre presso l' Università degli Studi del capoluogo pugliese, a Palazzo Ateneo Green City Energy, il Forum internazionale per discutere e confrontarsi su idee e di politiche innovative

Al via la Seconda Edizione di Green City Energy nel capoluogo pugliese, per continuare il dibattito avviato nel 2012 e fare il punto sulle nuove politiche e strategie a livello europeo e governativo e i progetti avviati a livello territoriale. Green City Energy Bari costituisce una piattaforma di incontro tra pubbliche amministrazioni, imprese, università, enti di ricerca e professionisti che si confrontano e discutono sui temi dello sviluppo della smart city. L’obiettivo dell’evento è quello di porsi come punto di riferimento per lo scambio di idee e di politiche innovative per un immediato futuro più sostenibile, quindi per la presentazione di best practices e come luogo per fare network e creare partnership.

Quest’anno il forum sarà nuovamente ospitato presso la prestigiosa sede dell’Università degli Studi di Bari nei giorni 2 e 3 dicembre 2013. La scorsa edizione del Green City Energy Bari ha totalizzato più di quaranta ore di convegni sul tema, con una partecipazione di 130 relatori. Questa edizione si aprirà con una sessione istituzionale dal titolo «La Smart City verso Horizon 2020» in cui interverranno, oltre a Michele Emiliano, Sindaco di Bari, e l’Assessore Marco Lacarra, relatori di livello internazionale quali Gloria Peasso di APRE, Marcello Capra del MiSE e delegato italiano dello Steering Group per il Set-Plan della Commissione europea e sponsor come Enel Distribuzione con Anna Brogi e Donata Susca. Una finestra su Horizon 2020, il nuovo programma dell’Unione Europea per il finanziamento integrato delle attività di ricerca 2014-2020, e su politiche, strategie e strumenti a livello europeo e governativo. In contemporanea il tema dei «Green Ports» con Andrea Molocchi di ECBA Project e Paolo Ferrandino di Assoporti, oltre che referenti locali quali Francesco Mariani e Mario Mega dell’Autorità Portuale del Levante, per parlare di politiche ambientali per lo sviluppo dei porti verdi.

E ancora, si legge sul sito dedicato all'evento: «Mobilità sostenibile» – La mobilità elettrica in Puglia: status dell’arte, best practice e prospettive di sviluppo in ambito urbano e in aree turistiche» con un seminario basato sull’analisi delle mobilità di trasporto innovative e rispettose dell’ambiente, considerate come strumento di efficienza energetica e qualità della vita urbana ed extra-urbana; energie rinnovabili nella città e ruolo delle reti, «Urban control center», supporto della gestione e pianificazione delle città con la sessione tematica «ENERGY & the TOWN – Produrre e risparmiare energia nei sistemi urbani interconnessi»; il «BUILDING – Ridurre i consumi e riqualificare il costruito» con un convegno sulla riqualificazione energetica degli edifici, sulle opportunità che è possibile creare per uscire dalla crisi del settore edile, sui concetti di architettura green (verde verticale, tetti verdi e altre innovazioni) e sul Near Zero Energy building. E infine «ICT al servizio della Smart City», in particolare del risparmio energetico nelle reti di prossima generazione e della creazione della Smart Community a favore del benessere del cittadino.

Tra gli “eventi paralleli” torna lo “Smart Mobility Speed Dating”, che nella scorsa edizione ha avuto grande successo, organizzato anche quest’anno da Elaborazioni.org Srl, con il supporto e patrocinio dell’Assessorato alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Puglia – Ufficio Reti ed Infrastrutture per la Mobilità”, facendo un passo avanti: dalle idee di progetti del 2012 verso 10 buone pratiche di Smart Mobility sul territorio pugliese, da un lato, indagando non solo il mondo delle associazioni locali che operano nel settore della mobilità sostenibile a più livelli, ma il mondo dei piccoli beneficiari delle politiche smart e dello sviluppo sostenibile e intelligente del nostro territorio attraverso le scuole e i loro progetti. Dall’altro lato 10 media partner interessati a rilanciare i temi su tutti i propri mezzi di comunicazione.

Green City Energy è promosso dal Comune di Bari, dalla Provincia di Bari, Regione Puglia con l’Assessorato alla Mobilità e Trasporti e l’Assessorato alla Qualità del Territorio, l’Autorità Portuale del Levante e Confindustria Bari e BAT, in collaborazione con ANCI Puglia, ANCE Bari e BAT e Confartigianato Imprese Puglia e si avvale del patrocinio delle principali associazioni di categoria del settore, del Ministero dell’Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare, Ministero dello Sviluppo Economico e della Rappresentanza in Italia della Comm

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari, energia verde in città

BariToday è in caricamento