Le cementine: arredare casa con riquadri e disegni

Tra Recupero e rivisitazioni moderne le piastrelle con motivi geometrici e floreali arredano le nostre case creando un'ambiente a metà tra il vintage e il moderno

©Design Mag

Oggi le vecchie carte da parati hanno ceduto il posto ai motivi geometrici: li troviamo su abiti, accessori e in ogni ambiente della casa, dai pavimenti ai soffitti. Stanno davvero spopolando perchè sono colorati, divertenti e di una bellezza ipnotica.
Soprattutto nella case di una volta troviamo dei riferimenti che risalgono alle geometrie degli anni '50 e '60: sono le ceramiche con disegni a riquadri, le cementine, ossia le piastrelle in cemento che molti di noi decidono di recuperare abbinandole ai moderni design tra recupero e rivisitazioni contemporanee.

Le cementine sono quindi le tradizionali mattonelle quadrate o esagonali, di formato 20x20 o 25x25 cm, realizzate con stampi in cui si versa un impasto di cemento spesso circa 2 cm. Hanno la superficie decorata con i disegni geometrici e floreali che le hanno rese famose.

Come recuperare quelle originali

Le cementine vanno prima smontate facendovi aiutare da un piastrellista esperto: partendo da un angolo della stanza si spacca la prima piastrella e si procede staccando dal fondo delicatamente una per una con mazzetta e scalpello. Bisogna togliere con cura i residui di cemento e sabbia con una spazzola metallica o con uno scalpello. Mettete in conto che alcune si romperanno.
Dopo averle rimontate sul nuovo massetto, vanno pulite con cura e rifinite con cera o prodotti specifici per renderle idrorepellenti perchè sono molto porose. Vedrete che alcune sono macchiate ma non importa perchè le imperfezioni le rendono ancora più interessanti.
Se non riuscite a recuperarne a sufficienza potete magari creare un rivestimento misto, realizzando un piccolo tappeto al centro della stanza e poi rivestendo il resto dell'ambiente con gres o parquet.

Come abbinarle all'arredamento

Se avete in casa un design moderno non preoccupatevi perchè le cementine non costringono ad avere in casa un arredamento classico. Il loro accostamento alle nuove tendenze in fatto di design rende l'ambiente davvero chic. I colori e le diverse forme geometriche creano un ambiente divertente e avvolgente.

Come tenerle pulite 

Se avete deciso di cerare un rivestimento misto come ad esempio cementine e parquet allora dovete pulire le mattonelle con sapone di Marsiglia o vegetale. Non usate prodotti aggressivi perchè possono rovinare lo strato superficiale. Il parquet invece necessita di solo acqua e sapone detergente neutro.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus facciata: 90% di sconto per ristrutturare la facciata di case e palazzi

  • Formiche volanti: come scongiurare l'invasione in casa

  • Gli anticalcari naturali per la pulizia del bagno

  • Termosifoni funzionanti e puliti: i consigli per eliminare polvere e ingiallimento

  • Arredare rispettando il principio di bellezza e armonia: le regole del Feng Shui

  • Viaggiare risparmiando con lo 'Scambio casa'

Torna su
BariToday è in caricamento