Conte parla al Paese, lockdown prorogato al 3 maggio: riaprono librerie, cartolerie e negozi d'abbigliamento per bimbi

Dal 4 maggio, l'auspicio del premier, è che "si possa ripartire con cautela e gradualità, ma ripartire dipenderà dai nostri sforzi"

 

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è tornato a parlare al Paese per annunciare la proroga delle misure restrittive fino al prossimo 3 maggio. La novità sarà contenuta del prossimo decreto, per il quale, però, vi sono alcune piccole variazioni sulle attività che potranno riaprire da martedì prossimo, dopo Pasquetta.

Via libera a librerie, cartolerie e negozi di abbigliamento per bambini. Per le industrie, invece, Conte ha spiegato che se dovessero verificarsi le condizioni, si potrà procedere anche prima del 3 maggio con alcune attività produttive. Dal 4 maggio, l'auspicio del premier, è che "si possa ripartire con cautela e gradualità, ma ripartire dipenderà dai nostri sforzi".

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento