rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022

Guasto alla condotta fognaria, tecnici Aqp al lavoro: "Avanti per tutta la notte, ripristino entro domani"

La rottura di una tubazione nell'impianto di Torre del Diavolo ha provocato lo sversamento di emergenza in mare: disposto il divieto di balneazione dal limite sud di Torre Quetta fino all'ex lido Il Trullo

Andranno avanti per tutta la notte i lavori di Acquedotto pugliese per riparare la tubazione premente a servizio dell’impianto di sollevamento fognario di Torre del Diavolo, dopo la rottura verificatasi in mattinata.

I tecnici impegnati nel cantiere, rende noto l'azienda, dovrebbero concludere le operazioni entro la giornata di domani, martedì 2 agosto.

"L’impegno è massimo per risolvere il problema e disattivare così anche lo scarico di emergenza dell’impianto", con relativi sversamenti in mare, "che ha comportato la prudenziale interdizione alla balneazione nella zona di Torre Carnosa, sul lungomare Sud di Bari, dal limite sud dell’area attrezzata di Torre Quetta (presso distributore carburanti Total Erg) sino al Lido Divina Beach (ex Lido il Trullo) incluso".

“I lavori proseguono speditamente e andremo avanti- rassicura Piervito Lagioia, responsabile della Sto Bari–Bat di AQP -  tutta la notte sino alla risoluzione del problema. Abbiamo fatto calare la pressione nelle tubature per consentire gli scavi ed ora stiamo intervenendo sulla condotta per individuare l'esatto punto della rottura. Nel contempo abbiamo già avviato le attività di preparazione dei possibili pezzi speciali da utilizzare, in maniera da essere tempestivi nella riparazione".  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Guasto alla condotta fognaria, tecnici Aqp al lavoro: "Avanti per tutta la notte, ripristino entro domani"

BariToday è in caricamento