Sabato, 12 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Funerali Roberta Pistolato e Angelo Vito Gasparro, il sindaco di Triggiano: "Tristezza e rabbia"

Donatelli ha preso parte alla cerimonia funebre avvenuta nel cimitero di Triggiano. In mattinata era stata allestita una camera ardente in Municipio

"C'è grande tristezza e c'è la voglia di abbracciare questi ragazzi per l'ultima volta": è il commento del sindaco di Triggiano, Antonio Donatelli, nel giorno dei funerali di Roberta Pistolato e Angelo Vito Gasparro, moglie e marito deceduti il 23 maggio scorso nella strage della funivia del Mottarone, in Piemonte, assieme ad altre 12 persone.

Donatelli ha preso parte alla cerimonia funebre avvenuta nel cimitero di Triggiano. In mattinata era stata allestita una camera ardente in Municipio dopo l'arrivo delle salme avvenuto ieri: " C'è anche tanta rabbia - aggiunge - per quello che si è scoperto e voglia di giustizia. In questo momento ci dobbiamo tutti raccogliere attorno alla famiglia, ai genitori, ai fratelli, alla sorella, perchè dobbiamo aiutarli il più possibile per venire fuori da questo terribile momento" affinchè "riescano a trovare la forza di andare avanti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Funerali Roberta Pistolato e Angelo Vito Gasparro, il sindaco di Triggiano: "Tristezza e rabbia"

BariToday è in caricamento