menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Puglia, il turismo scaccia la crisi grazie alle presenze straniere

L'assessore regionale Godelli: "La nostra regione è al secondo posto nazionale dopo la Sicilia con un +5% rispetto allo scorso anno". Tutto esaurito a Ferragosto nelle località di mare del Salento

La Puglia turistica regge l'urto della crisi grazie alle presenze dall'estero "consentendo a tutti, compresi gli operatori, di attraversare questa fase difficile guardando ottimisticamente al futuro''. E' positivo il commento dell'assessore regionale al Turismo, Silvia Godelli dopo i primi dati di una stagione ancora in corso, ma tutto sommato positiva nonostante le difficoltà dell'economia: "Passata la fase di punta di ferragosto un primo bilancio dell'estate conferma che la strategia è giusta".

Secondo Godelli ''le prime anticipazioni raccolte dal Sole 24 Ore'' indicano che la nostra regione ''risulta al secondo posto tra le regioni italiane dopo la Sicilia e insieme alla Sardegna, con un più 5%. La Puglia sta puntando sui turisti stranieri ai quali può offrire non solo il mare, ma un'esperienza autentica nel campo della natura, cultura e gusto''.

Per l'assessore, la Puglia esercit un grosso fascino ''nei confronti dei turisti stranieri. Si tratta di una tendenza che di anno in anno si fa piu' corposa e che ci ha permesso di compensare il calo della domanda interna, colpita dalla crisi nell'intero Paese. Il trend positivo - prosegue Godelli - è confermato da Aeroporti di Puglia, che in agosto ha registrato un interessante aumento dei passeggeri internazionali. L'appeal della Puglia e' attestato indirettamente anche da Trenitalia, che ha registrato i maggiori flussi di viaggiatori lungo la costa Adriatica verso la Puglia e la Calabria, mentre il motore di ricerca hotel Trivago ha registrato il tutto esaurito a ferragosto nelle località di mare pugliesi, con Valle d'Itria, Salento e Gargano a farla da padroni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento