Contributi per libri di testo, ecco come richiederli

Molte famiglie non riescono a sostenere le spese relative all'acquisto dei libri di scuola per i loro figli: ecco come chiedere un contributo. Tutte le informazioni

©Freepik

Mandare i propri figli a scuola significa per molte famiglie sostenere delle spese non indifferenti: non solo libri di testo, ma anche altri materiali e contenuti didattici, come anche quelle digitali comportano un dispendio non indifferente. Il loro possesso, tuttavia, è fondamentale per permettere allo studente di seguire le lezioni e prepararsi al meglio.

Fortunatamente la regione Puglia mette a disposizione un contributo per l'acquisto dei libri scolastici per aiutare le famiglie in difficoltà ad affrontare queste spese.

Destinatari

La Ripartizione Politiche Educative Giovanili del Comune di Bari provvede, annualmente, alla  fornitura totale e/o parziale dei libri di testo a favore degli alunni frequentanti le scuole secondarie di I^ e II^ grado  residenti nel Comune di Bari, secondo le modalità e i termini previsti nell’Avviso Pubblico della Regione Puglia.
Per accedere al beneficio, l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del richiedente non deve essere superiore a € 10.632,94. L’ISEE richiesto è quello ordinario; qualora il nucleo famigliare si trovi nelle casistiche di cui all’art.7 del DPCM 159/13 (genitori non conviventi), l’ISEE richiesto è quello per prestazioni agevolate rivolte ai minorenni.

Studentesse e studenti che nell'anno scolastico 2020/2021 frequenteranno le scuole secondarie di 1° e 2° grado, statali e paritarie, residenti sul territorio regionale e il cui nucleo familiare abbia un reddito ISEE non superiore ad € 10.632,94.

ISEE

I dati ISEE saranno acquisiti direttamente dalla banca dati dell’INPS tramite cooperazione applicativa; pertanto, al momento della presentazione dell’istanza è necessario che per il nucleo familiare sia già disponibile nel sistema INPS una dichiarazione ISEE valida.

In caso di attestazione ISEE che rilevi difformità/omissioni sarà possibile alternativamente:
- presentare una nuova DSU, che tenga conto dei rilievi formulati, nei termini di scadenza dell’avviso;
- presentare comunque l’istanza la quale sarà accolta, se in possesso degli altri requisiti previsti dall’avviso, solo in seguito alla regolarizzazione dell’attestazione ISEE secondo le modalità ed entro i termini stabiliti dal Comune di residenza, il quale in qualità di ente erogatore del beneficio potrà valutare alternativamente l’opportunità di:
-- o richiedere all’utente di presentare una nuova DSU, che tenga conto dei rilievi riportati analiticamente nell’attestazione ISEE difforme presentata;
-- o richiedere all’utente idonea documentazione, volta a dimostrare la completezza e la
veridicità dei dati dichiarati, fermo restando il livello ISE

Maggiori informazioni ISEE

Importi e modalità per l'erogazione del beneficio

I Comuni assegnano il beneficio di cui al presente Avviso agli aventi diritto, ai sensi del comma 1 dell’art. 27 della L. 448 del 1998, sulla base delle risorse agli stessi assegnate dalla Regione Puglia in sede di riparto, e secondo le modalità dagli stessi definite (comodato d’uso, oppure di buoni libro oppure rimborso delle spese sostenute).

Nella determinazione dell’ammontare pro-capite del beneficio il Comune è tenuto a non eccedere il tetto di spesa relativo alla classe e all’indirizzo di studio frequentato dallo studente.

Presentazione delle domande

L’invio della domanda deve essere effettuato da uno dei genitori, da chi rappresenta il minore o dallo studente, se maggiorenne, solo ed esclusivamente on-line tramite questo sito

dalle ore 10:00 del 30 aprile
alle ore 14:00 del 20 luglio 2020

Consulta la GUIDA UTENTE

Come verrà erogato il contributo per LIBRI DI TESTO? Quanto tempo occorre?

L'erogazione del contributo per i LIBRI di TESTO sarà effettuata dal Comune di residenza dello studente/studentessa, successivamente alla verifica della graduatoria, mediante una delle modalità di erogazione scelta dal Comune: rimborso, comodato o buono libri.

Il tempo necessario per l'erogazione non è noto a priori e dipende dai tempi tecnici necessari per la correzione delle istanze anomale e la predisposizione dei mandati di pagamento.

Per informazioni dettagliate sullo stato di avanzamento della propria istanza e sulle modalità di riscossione, rivolgersi al proprio Comune di residenza che gestisce l'erogazione.

Quali sono i passaggi per arrivare all'erogazione?

Il primo step è la verifica dei dati ISEE che viene eseguita contestualmente all'inserimento della domanda; nel caso vengano segnalate anomalie ISEE si consiglia di procedere alla loro correzione; in caso di persistenza dell'anomalia alla chiusura del bando, essa sarà gestita dai Comuni sulla base delle indicazioni contenute nell'Allegato B dell'Avviso per l’Assegnazione del Beneficio relativo alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo a.s. 2019/2020 (Art. 27 della L. 448/1998; Art. 5 della L.r. 31/2009).

Terminato il periodo per la raccolta delle candidature, viene formata la "graduatoria provvisoria" nella quale sono inserite tutte le pratiche trasmesse entro i termini e valide ai fini ISEE.

La graduatoria provvisoria viene quindi trasferita ai rispettivi Comuni di residenza i quali verificano l'effettiva residenza e l'iscrizione/frequenza scolastica dello studente/studentessa.

Terminata la fase di verifica, viene formata la "graduatoria definitiva" e avviata la fase di erogazione che sarà condotta dallo stesso Comune di residenza dello studente/studentessa, secondo le modalità da esso definite.

Ogni fase di verifica aggiorna automatricamente lo stato della pratica, consultabile nella propria area riservata.

(Fonte ed info Regione Puglia e Comune di Bari)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento