rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Comunali Bari 2019

Tra Sinistra e civismo nasce l'11esima lista a sostegno di Decaro: presentati i Democratici Ecologisti e Progressisti

Dep per Bari ha svelato simbolo e candidati davanti ai cancelli dell'ex Fibronit. Il primo cittadino: "Puntiamo sull'ambiente, come già fatto negli ultimi 5 anni". Emiliano: "Sinistra sia unita"

Un contenitore politico per raggruppare una parte della Sinistra, gli ecologisti e le anime civiche a sostegno di Antonio Decaro nel 2014, con conferma tra pochi mesi per le Comunali del 26 maggio. Davanti ai cancelli dell'ex Fibronit di Japigia, ormai bonificata, è stata svelata l'undicesima lista della coalizione che supporterà il primo cittadino uscente: Democratici Ecologisti Progressisti per Bari vuole porsi sulla barra sinistra del raggruppamento, raccogliendo chi negli ultimi tempi era fuori uscito dal Pd come gli ex Articolo 1 ed Mdp, inglobando ex Sel e altri esponenti un po' più liberi da adesioni ai partiti tradizionali ma già in Consiglio comunale come, rispettivamente, Fabio Losito e Salvatore Campanelli.

Decaro: "Puntiamo molto sull'ambiente"

A presentare simbolo e candidature, c'erano il governatore Michele Emiliano e il sindaco di Bari, Antonio Decaro: "Si tratta di una lista progressista ed ecologista - ha spiegato il sindaco -. Abbiamo voluto presentarla dinanzi a un luogo simbolico, dove, vorrei ricordare, era prevista una lottizzazione. Se davvero avessero cominciato a scavare avremmo forse parlato di un disastro ambientale. L'amministratore Emiliano fece una variante urbanistica e ora on abbiamo più emergenze ambientali. Con la Sinistra non abbiamo mai avuto problemi a Bari e continueremo così. Si tratta dell'11esima lista che mi sosterrà verso la vittoria. In questi anni abbiamo puntato molto sull'ambiente come per Torre Quetta, la bonifica della Fibronit, il parco del Gasometro che a breve vedrà partire i lavori e altri giardini che abbiamo inaugurato o stiamo per inaugurare. Sulla differenziata, infine, posso dire che cominceremo tra pochi giorni la raccolta porta a porta al San Paolo" ha concluso Decaro.

Emiliano: "Lista esprime modernità della Sinistra"

Per il governatore Michele Emiliano, in quale ha ricordato l'impegno per l'ambiente durante il suo mandato da sindaco rimarcando la questione Fibronit, Dep per Bari rappresenta una "lista che esprime la modernità della sinistra allargando la propria capacità nel merito delle cose. Serve andare al cuore delle questioni e risolverle come ha fatto Antonio e le amministrazioni di centrosinistra in Puglia. I nostri concorrenti fanno campagna elettorale senza contenuti" e senza "neppure la capacità di convincere le persone. Questa lista é un invito all'unità della sinistra, nata per dialogare, per ricostruire le ragioni di una discussione sul merito delle cose. Cercheremo insieme a tutte le altre liste non solo di fare eleggere Antonio ma di introdurre continuamente novità al governo della città".

Abaterusso: "Decaro merita la riconferma"

I contenuti di Dep sono stati illustrati dal consigliere regionale Ernesto Abaterusso: "Abbiamo messo insieme Articolo 1, l'ambientalismo dei Verdi e il civismo vicino a Emiliano ma anche vari strati della.società barese.  Lavoriamo affinché il centrosinistra si presenti con una lista unitaria alle Europee e nel 2020 dovrà accadere tutto ciò. Anche di fronte alle critiche lavoriamo per tenere unito affinchè il centrosinistra ottenga la riconferma in Regione. La presentazione della lista é il primo passo di altre iniziative. Siamo convinti che Decaro meriti la riconferma perché ha lavorato bene".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra Sinistra e civismo nasce l'11esima lista a sostegno di Decaro: presentati i Democratici Ecologisti e Progressisti

BariToday è in caricamento