Comunali Bari 2014

Consiglio comunale, Digeronimo non ce la fa: l'elezione salta per pochi voti

Per sette la candidata sindaco perde il seggio, assegnato invece alla lista Movimento Schittulli

Digeronimo al seggio per votare

Ancora questa mattina, sulla sua pagina Facebook, scriveva: "Farò il consigliere comunale nell'interesse di Bari e dei baresi, l'importante non è fare il sindaco ma contribuire a far fare bene il suo lavoro a un sindaco, chiunque sarà".

Ma per Desirèe Digeronimo, dopo la prima delusione del risultato delle urne (la sua coalizione si è fermata al 3%, ndr), arriva anche la doccia fredda della mancata elezione in Consiglio comunale.

I calcoli dell'ufficio elettorale, infatti, lascerebbero fuori dall'assegnazione dei seggi la pm candidata sindaco, che per circa sette non riuscirebbe ad essere eletta.

Dopo aver appreso la notizia è la stessa Digeronimo a commentare su Facebook: "La lista Schittulli pare abbia preso il seggio in ballottaggio con noi, rimane da capire in che modo alcuni abbiano preso migliaia di preferenze... Giace una denuncia in questura".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, Digeronimo non ce la fa: l'elezione salta per pochi voti

BariToday è in caricamento