Mercoledì, 16 Giugno 2021
Comunali Bari 2014 Loseto

Candidato della lista Digeronimo aggredito e minacciato. L'ex pm: "Non ci faremo intimorire"

Vittime dell'aggressione, avvenuta sabato mattina a Loseto, Francesco Magrone, candidato alla presidenza del IV Municipio per la lista Desirèe Sindaco e altre tre ragazze che erano con lui per distribuire volantini e materiale elettorale

Aggredito e minacciato mentre distribuiva volantini e materiale informativo per la campagna elettorale. Vittima dell'episodio, avvenuto sabato mattina a Loseto, Francesco Magrone, candidato alla presidenza del IV Municipio per la lista Desirèe Sindaco. Con lui altre tre giovani militanti della lista Digeronimo.

A denunciare l'episodio è la stessa candidata sindaco Desirèe Digeronimo.

"Tre facinorosi - spiega Digeronimo - hanno distrutto il gazebo, stracciato i volantini, intimato di “non tornare a Loseto a fare campagna elettorale. Dopo le minacce verbali hanno aggredito fisicamente il candidato Magrone che è stato portato in ospedale e gli hanno prescritto cinque giorni di prognosi".

"Denunciamo ogni atto di intimidazione e violenza. Non ci fermeremo e continueremo a fare campagna elettorale a Loseto. - conclude Digeronimo - Lunedì mattina sarò personalmente a Loseto dove farò partire l’iniziativa Un milione di passi. Tutto il movimento esprime solidarietà al candidato Magrone e alle tre giovani ragazze. Invitiamo tutti i candidati a prendere le distanze da queste persone e da questi comportamenti". Digeronimo ha anche fatto sapere che accompagnerà personalmente Magrone a denunciare l'accaduto.

All'appello lanciato da Digeronimo ha risposto su Facebook il candidato sindaco del centrosinistra, Antonio Decaro: "Esprimo tutta la mia solidarietà alle vittime dell'aggressione e agli esponenti delle liste a sostegno della candidata sindaco Desirèe Digeronimo. - ha scritto Decaro - Garantisco sin da ora il mio impegno in qualsiasi iniziativa e manifestazione contro questi atti di violenza.

manifesti-2  magrone-8-2

* I manifesti strappati dopo l'aggressione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Candidato della lista Digeronimo aggredito e minacciato. L'ex pm: "Non ci faremo intimorire"

BariToday è in caricamento