Comunali Bari 2014

Comunali, Schittulli si tira fuori: "Grazie, ma non farò il candidato sindaco"

L'annuncio in una nota: "Ringrazio Fitto e il centrodestra che michiede di scendere in campo, ma intendo portare a termine il mio mandato da Presidente della Provincia di Bari, senza distrazioni"

"Grazie di cuore ma non farò il candidato sindaco di Bari".  Così il presidente della Provincia, Francesco Schittulli, chirurgo e oncologo, si chiama fuori dalla partita per le candidature in vista delle prossime elezioni  comunali. E lo fa attraverso una nota in cui ringrazia ''in particolar modo, l'on.Raffaele Fitto e tutti gli amici del centrodestra che mi chiamarono quattro anni fa - ricorda - a guidare l'Amministrazione Provinciale di Bari e ora mi chiedono di scendere in campo'' per la città. E' stato ''un grande attestato di stima e di fiducia'', ma è tuttavia ''corretto - aggiunge -, prima di prendere in considerazione eventuali altre proposte, portare a termine il mio mandato da Presidente della Provincia di Bari, senza distrazioni'', anche in considerazione della ''delicatissima fase di incertezza e transizione attraversata dalle amministrazioni provinciali''.

"Senza contare - prosegue - che l'incarico nel Consiglio Superiore della Sanità e il nuovo corso alla guida della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori richiedono la ''massima concentrazione e dedizione''. ''Una decisione che non segna, però, la conclusione del mio impegno'' - precisa - tanto che già dalle prossime elezioni presenterà la propria lista Movimento Politico Schittulli e lo farà ''a sostegno, ovviamente - sottolinea -, del candidato sindaco che a breve verrà indicato, in maniera condivisa, dalla coalizione del centrodestra''.

L'annuncio di Schittulli arriva in concomitanza con la riunione tenutasi oggi a Bari, durante la quale l'onorevole Raffaele Fitto ha incontrato i parlamentari e i consiglieri comunali del capoluogo pugliese. ''E' stata anche l'occasione - ha reso noto Luigi d'Ambrosio Lettieri, coordinatore Pdl Grande città di Bari - per un confronto aperto e costruttivo sulle prossime competizioni elettorali, a cominciare dalle amministrative per Bari. Confronto che troverà prosecuzione nei prossimi giorni con la programmazione di incontri con le forze politiche di centro-destra, ma anche con le organizzazioni sociali, economiche e culturali per costruire un progetto di rinascita per il capoluogo e per la Puglia, sulla base di valori comuni e obiettivi credibili, che rispondano alle esigenze del territorio, diano nuova linfa al tessuto produttivo e sappiano dare risposte concrete alla domanda di occupazione, di qualità della vita e di sviluppo''.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali, Schittulli si tira fuori: "Grazie, ma non farò il candidato sindaco"

BariToday è in caricamento