Comunali Bari 2014

Stefania Gallone e Alessandro Ladisa, candidati al Comune di Bari per la lista NUOVO PSI

Stefania Gallone e Alessandro Ladisa, candidati al Comune di Bari per la lista NUOVO PSI – per sostenere quella di Mimmo Di Paola candidato come Sindaco di Bari.

Stefania Gallone: sono  nata a Bari il 07.12.84 e ho 29 anni,  dopo aver frequentato l’Istituto Tecnico Commercial “D. Romanazzi”, mi sono laureata in giurisprudenza all’Università Aldo Moro di Bari. Lavoro presso uno studio legale di Bari e sono in attesa dell’esito dell’esame di abilitazione.

Alessandro Ladisa: sono nato a bari,  ho 38 anni, diplomato in tecnico delle attività amministrative alberghiere, sono impiegato nella ultragas cm spa.

Ci candidiamo perché abbiamo imparato ad avere a cuore la nostra città studiandola e vivendola. Crediamo sia giunto per tutti noi il momento di fare un po’ di più dell’abituale per cercare di dare risposta alle mille difficoltà che  ci propone la nostra città: abbiamo sempre più bisogno di solidarietà, di condivisione e di capacità di rispettare di più il nostro corpo, il nostro ambiente la nostra qualità della vita e l`espressione delle idee di tutti. Questo comporta cambiamenti culturali intensi, certamente difficili, ma verosimilmente imprescindibili per non perdere il senso della vita. Scendiamo in campo in prima persona per una città a misura di tutti,  soprattutto di bambini, giovani e donne, pensando alla città di oggi ma anche e soprattutto a quella di domani.

1)Vorremmo una città viva che non teme di essere occasione di incontro, cultura e socialità. Ci piacerebbe che dalla collaborazione tra il Comune ed i commercianti nascesse un`area centrale in cui trovare anche in orari serali tutti i servizi - inclusi bar e ristoranti muniti di spazi all`aperto – che chiunque si aspetta di trovare in una città di respiro europeo;
2)Vorremmo liberare energie positive: diamo maggiore spazio a chi fa della musica, dell`arte e della creatività la propria attività, consentendo una maggiore libertà nell`uso dei luoghi di aggregazione, creando il giusto equilibrio tra le esigenze di giovani e meno giovani, anche a prezzo di qualche impopolarità;
3) Vorremmo far sì che il Comune si occupi di politiche del lavoro e di sviluppo economico e che, nel quadro del Piano Generale del Territorio , verifichi, promuova e sostenga l`innovazione e la nascita di imprese, attività commerciali, professionali, turistiche nell`ambito del territorio cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stefania Gallone e Alessandro Ladisa, candidati al Comune di Bari per la lista NUOVO PSI

BariToday è in caricamento