Regionali 2020

'Election day' il 20 settembre? Dal governo l'ipotesi dell'autunno per Regionali, Comunali e Referendum

Una data non troppo in là con i mesi, ma neppure in piena estate come ventilato da alcuni governatori regionali, tra cui Michele Emiliano che aveva proposto il 19 o il 26 luglio per la consultazione

Prende corpo l'ipotesi di un election day per il prossimo 20 settembre, accorpando Regionali, Comunali e il referendum sul taglio dei parlamentari: è quanto ha appreso l'Ansa a seguito della riunione a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte, i capi delegazione della Maggioranza di governo, il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, il ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro.

Una data non troppo in là con i mesi, ma neppure in piena estate come ventilato da alcuni governatori regionali, tra cui Michele Emiliano che aveva proposto il 19 o il 26 luglio per lo svolgimento della consultazione, motivando l'idea con il rischio "di una seconda ondata covid" in autunno e di un secondo rinvio a causa del coronavirus dopo quello di primavera. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Election day' il 20 settembre? Dal governo l'ipotesi dell'autunno per Regionali, Comunali e Referendum

BariToday è in caricamento