menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Italia in Comune sostiene Emiliano e presenta la lista per le Regionali: tra i candidati anche vicepresidente Nunziante

L'elenco è stato ufficializzato dal Movimento civico. Assieme a tre esponenti vi sono anche sindaci, assessori e consiglieri dell’entroterra, spesso minacciati dalla malavita o in lotta costante per la legalità

Ci sono anche il vicepresidente della Regione Antonio Nunziante e i consiglieri Paolo Pellegrino e Mauro Vizzino tra i candidati della lista di Italia in Comune alle prossime elezioni pugliesi di settembre che appoggerà Michele Emiliano alla guida della coalizione di centrosinistra.

L'elenco è stato ufficializzato dal Movimento civico. Assieme a tre esponenti vi sono anche sindaci, assessori e consiglieri dell’entroterra, spesso minacciati dalla malavita o in lotta costante per la legalità sui propri territori. E’ il caso di Carmine Brandi, già sindaco di Carovigno, di Francesco Crudele, sindaco di Capurso, di Domenico Nacci assessore bitontino, e ancora di Armando Grassi assessore a Statte e Giuseppe Delzotto, già sindaco di Binetto. In lista anche instancabili “lottatori” per l’ambiente: Piero Bitetti capogruppo consiliare itc a Taranto e Antonella Galeone a Grottaglie, Mariagrazia Cinquepalmi consigliera a Trani, Angelica Longo, architetto pluripremiato a livello internazionale proprio in materia ambientale, Innocenza Starace, già esponente dei verdi assessora a Manfredonia e Claudio Schirone, esponente di rilievo della cittadinanza attiva a Bari.

“Portiamo con noi anche l’enorme risultato conseguito alle europee, dove la mia candidatura ha rappresentato in Puglia questo movimento che è anche culturale - il commento del vicecoordinatore nazionale e sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, alle scorse europee attestatosi al primo posto nel collegio meridionale nella lista di Più Europa e Italia in Comune per la quale, tuttavia, non scattò il seggi o- Abbiamo creato, insieme ai colleghi sindaci Davide Carlucci, Giuseppe Nitti e Tommaso De Palma una squadra leale, forte e coesa che trasferisce valori ed esperienze importanti. Rosario Cusmai ha completato un’operazione regionale affiancandoci altri amici che hanno reso questa esperienza insostituibile, nella quale sono orgoglioso di operare e in cui mi ritrovo totalmente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento