Basilico profumato anche in inverno: come conservare le foglie e mantenere l'aroma iniziale

Il basilico cresce grazie alla luce e al calore, per cui è una pianta aromatica prettamente estiva. Tuttavia potete conservare le foglie e mantenere il loro profumo iniziale. Scoprite come fare

Uno degli ingredienti maggiormente utilizzato nella nostra cucina è il basilico.Succede però che quando arriva la stagione fredda con il freddo perde il suo profumo iniziale. Infatti questa pianta aromatica si sviluppa con il sole e calore, per questo la stagione ideale per la sua crescita è l’estate. Tuttavia, è possibile conservarlo anche d’inverno, senza perdere il suo tipico aroma.

Per la congelazione, le foglie hanno bisogno di una preparazione preventiva. Un consiglio è di non sbollentarle prima di metterle in freezer. Il rischio è quello infatti di perdere gli oli essenziali che rendono profumato il basilico anche dopo averlo congelato. Vediamo alcuni metodi di congelazione: 

  • pulite e asciugate le foglie. Togliete i gambi, sciacquate bene le foglie ed eliminate l'eccesso d'acqua aiutandovi con uno scolainsalata oppure stendendole su un asciugamano e facendole asciugare. In seguito le foglioline vanno disposte su dei vassoi, che andrete a mettere in freezer per un paio d'ore. Una volta congelate, mettetele in contenitori per il sottovuoto. Non mettetene troppe o perderanno la loro forma.

  • Un altro metodo per congelare il basilico e quello di preparare una base per il pesto. Sistemate una o due manciate di basilico nel frullatore, tritatelo o trasformate il tutto in poltiglia, utilizzando dell'olio extravergine d'oliva e un po' di sale. Trasferite la purea in piccoli contenitori per il sottovuoto e aggiungete un po' di olio per coprire il tutto. Una volta scongelato, potrete realizzare un ottimo pesto aggiungendo gli ingredienti mancanti, passando di nuovo tutto al frullatore.

Potete congelare il basilico utilizzando il cartone del latte. Prendete un cartone di latte da un litro e privatelo della parte superiore. Sistemate le foglie nel cartone del latte pulito e chiudetelo con la parte tagliata. Sigillate il tutto con un sacchetto da freezer. Quando vorrete usare le foglie, togliete la parte tagliata del cartone e poi richiudete il tutto come prima, riponendo in freezer.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mamma e figlio rischiano di annegare per il mare agitato: militare barese si getta in acqua e li salva

  • 2000 euro a 60mila pugliesi: 'Start' dalla Regione a partite iva, lavoratori autonomi e professionisti a basso reddito

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: addio a Teodosio Barresi, protagonista de LaCapaGira

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Sfrecciano con l'auto sulla Statale 16: nel bagagliaio un monopattino del Comune di Bari, quattro denunciati per furto

  • Quattro nuovi casi di Coronavirus in Puglia: uno è nel Barese. Nessun decesso, scende ancora il numero dei positivi

Torna su
BariToday è in caricamento