AltamuraToday

Aria Fresca, Enzo Colonna: "E' tempo di mandare a casa questo sindaco"

La critica di uno dei consiglieri di minoranza nei confronti di Mario Stacca; appresa della richiesta di un Consiglio Comunale straordinario parla di "strafottenza, documentata incoscienza"

“Per documentata incoscienza nei confronti della gravità del momento e per palese strafottenza nei confronti dei cittadini altamurani, è tempo di mandare a casa questo sindaco. Impegniamoci tutti!”; così scrive il consigliere comunale del movimento cittadino Aria Fresca dopo aver appreso  l’ultima mossa del sindaco Stacca.

Ieri infatti il primo cittadino ha depositato la richiesta per la convocazione di un  Consiglio Comunale monotematico straordinario per discutere sulla chiusura della sezione cittadina del Tribunale di Bari.  Enzo Colonna scrive una dura critica: dalla questione “affaire Tradeco" a quella  tanto dibattuta sulle note aliquote Imu e Irpef; dalle proposte di Aria Fresca sui tagli ai costi della politica “continuamente ignorate” da parte dell’Amministrazione alla preoccupante situazione del nuovo Ospedale della Murgia. E oggi “si prende la briga di chiedere un Consiglio monotematico” per un tema in realtà di competenza governativa.
 
LA CRITICA DI ENZO COLONNA “…aver pronto nulla, un contratto scandaloso decennale e dopo aver alimentato un incredibile contenzioso che dura da mesi senza esiti e con ingenti spese legali; Imu e Irpef per le quali ha proposto al consiglio le aliquote ai massimi livelli sottraendosi però, come andiamo chiedendo da settimane, ad una discussione preliminare consiliare finalizzata a ridurre l'impatto sui contribuenti altamurani; un bilancio di previsione 2012 difficilissimo che, superato metà anno, non è stato ancora predisposto, di cui si ignora consistenza e destino e che, solo grazie ad una recente proroga governativa, deve essere approvato entro il 31 agosto; la crisi che taglia il fiato e il futuro a giovani, famiglie e imprese; un Piano regionale di riordino della rete ospedaliera che cancella dalla Murgia alcune specialità e unità importanti; provvedimenti per tagliare i costi dei politici al Palazzo comunale; ecc. . . Ebbene, questo Sindaco, con grande disinvoltura e strafottenza, sprezzante del ridicolo in cui inciampa e dei danni che causa alla comunità Altamura, si prende la briga di scrivere ai suoi stessi consiglieri che sono la maggioranza in consiglio per chiedere un consiglio monotematico (a fine luglio!!) su un tema di competenza governativa (su cui il consiglio non ha alcun tipo di influenza) e su cui, da sindaco, avrebbe potuto e dovuto già muoversi di concerto con altri sindaci e istituzioni”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

Torna su
BariToday è in caricamento