Altamura

Costi della politica, ridotte le indennità per il sindaco e gli assessori

"E' stato mantenuto un impegno - ha detto Stacca- per fare in modo che i cosiddetti costi della politica non vadano a gravare ulteriormente sulle casse pubbliche"

 ''E' stato mantenuto un impegno che più volte ho dichiarato pubblicamente per fare in modo che i cosiddetti costi della politica non vadano a gravare ulteriormente sulle casse pubbliche, soprattutto in un momento difficile come questo”. Così Mario Stacca commenta un provvedimento di Giunta per la riduzione dei cosiddetti ''costi della politica''.

Sia per il sindaco che per gli assessori sono state ridotte le indennità.   E' stato stabilito che la somma complessiva delle indennità del governo cittadino - sindaco e assessori - sarà calcolata in base al numero di 6 assessori, anche se sono in sette in Giunta. “Su tale tema – scrivono da Palazzo di città-è da ricordare che è stata proprio l'Amministrazione Stacca, nel 2005, ad applicare la prima riduzione stabile delle indennità del sindaco e degli assessori, pari al 10% e tuttora vigente”.

“Su tale argomento ci sono state varie strumentalizzazioni- conclude Mario Stacca- invece, alla prima seduta utile abbiamo dato un segnale di serietà ed una dimostrazione che gli impegni vengono rispettati''.
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costi della politica, ridotte le indennità per il sindaco e gli assessori

BariToday è in caricamento