Altamura

Solidarietà, Altamura tende la mano alla cooperativa "A don Peppe Diana"

I produttori della filiera cerealicola hanno messo a disposizione le materie prime per la produzione dei paccheri alla cooperativa che aveva subito l'incendio doloso dei propri campi di grano

''E' stata una bellissima pagina di cooperazione quella che è stata scritta tra Altamura ed il territorio murgiano e le terre di don Peppe Diana. La presenza ad Altamura di una persona straordinaria come don Luigi Ciotti, fondatore dell'associazione Libera, è stata il suggello ad una grande esperienza di legalità e di sostegno economico''.
 
Così commenta il sindaco Mario Stacca, che ha partecipato ed è intervenuto venerdì scorso al convegno ''Fare cose vere. Insieme''. I produttori della filiera cerealicola di Altamura e della Murgia hanno messo a disposizione le materie prime per la produzione dei paccheri della cooperativa ''A don Peppe Diana'' che aveva subito l'incendio doloso dei propri campi di grano. ''Gli uomini e le donne del nostro territorio, che hanno contribuito in maniera spontanea ed immediata al grido di aiuto giunto da quelle terre continua Stacca- meritano il plauso pubblico della nostra Città''.
 
L'evento ha avuto per protagonisti anche i bambini del quinto circolo didattico ''San Francesco d'Assisi'' di Altamura che hanno impreziosito la Sala Polifunzionale del Santuario del Buoncammino con i disegni realizzati per il progetto ''Le(g)ali al Sud''.

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà, Altamura tende la mano alla cooperativa "A don Peppe Diana"

BariToday è in caricamento