Domenica, 1 Agosto 2021
Altamura Piazza Municipio, 1

Riqualificazione quartieri, l'assessore Barbanente: "Aspettiamo proposta dal Comune"

"Desidero precisare che la Regione non ha mai detto "no" al PIRP di Altamura ma, al contrario, ha più volte sollecitato l'Amministrazione comunale ad avanzare proposte coerenti e realizzabili"

“Desidero precisare che la Regione non ha mai detto “no” al PIRP di Altamura ma, al contrario, ha più volte sollecitato l’Amministrazione comunale ad avanzare proposte coerenti con gli obiettivi del programma e realizzabili nei termini previsti dai regolamenti comunitari". Così l’assessore regionale Angela Barbanente interviene sulla questione del Piano di Riqualificazione delle Periferie Urbane del Comune di Altamura sottolineando le responsabilità dell’Amministrazione comunale.

"Questo, perché - continua la Barbanente - il Comune non perdesse almeno i 3 milioni di euro a disposizione per la realizzazione di verde e servizi essenziali per migliorare la qualità della vita nei quartieri interessati dal PIRP”. Il Pirp punta alla riqualificazione e alla valorizzazione del quartiere via Selva e San Pasquale ma i lavori non sono stati ancora avviati per il contenzioso tra Comune e imprese che si oppongono a sottoscrivere la convenzione. Infatti la Babanente dice: “a fronte del parere di inammissibilità dell’ufficio tecnico comunale sulla seconda proposta di rimodulazione presentata dall’Associazione temporanea di imprese la Regione ha invitato il Comune a formulare nel più breve tempo possibile una nuova proposta ammissibile e fattibile nei termini previsti dal programma”.

Ecco, servirebbe una terza proposta di rimodulazione da parte del Comune di Altamura. “Purtroppo- conclude-  da allora siamo ancora in attesa di risposta".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione quartieri, l'assessore Barbanente: "Aspettiamo proposta dal Comune"

BariToday è in caricamento