Martedì, 27 Luglio 2021
Santeramo in Colle

Affittava appartamento a prostitute e transessuali, arrestato santermano a Matera

In manette un 47enne. L'uomo aveva affittato un appartamento nella piazza principale della "Città dei sassi" e a sua volta lo subaffittava al costo di 500 euro. Ricercata la complice

E' stato arrestato dai Carabinieri di Matera per sfruttamento della prostituzione. In manette un 47enne santermano che utilizzava una casa nella Città dei Sassi” per far prostituire ragazze e transessuali. Con lui collaborava una ragazza di vent’anni di origini dominicane, ancora ricercata.

Gli agenti hanno denunciato anche il proprietario della casa, un materano di 67 anni perché secondo il Gip di Matera Angela Nettis, “aveva piena consapevolezza di ciò che vi avveniva” perché frequentava la casa ogni giorno ed è dunque impossibile che non si fosse accorto di ciò che succedeva.

L’indagine denominata “A.A.A” ha avuto inizio dall’analisi degli annunci su servizi di massaggi o accompagnamento che nascondevano in realtà ben altro genere di servizi. Il 47enne e la ragazza dominicana avevano affittato e arredato la casa per poi subaffittarla al costo di 500 euro a prostitute e transessuali. Loro si occupavano di questioni pratiche e logistiche mentre all’interno si consumavano rapporti a pagamento, tra i 50 e 150 euro. L’uomo di Santeramo in Colle è agli arresti domiciliari, mentre si cerca ancora la complice.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affittava appartamento a prostitute e transessuali, arrestato santermano a Matera

BariToday è in caricamento