Santeramo in Colle

Arriva un defibrillatore per la Croce Rossa Italiana, un dono della città

L'apparecchio salva-vita e alcune divise sono stati donati ai ragazzi del CRI dalla Federazione Pugliese donatori di sangue, Tenuta Battista, Mimmo e Valeria, Meluzzo e l'Ass. Commercianti Santeramo

“Il supporto della popolazione come anche le donazioni sono essenziali per la sopravvivenza della delegazione”. Così commentano  i volontari della sede locale della Croce Rossa Italiana il dono ricevuto da alcuni cittadini santermani: un defibrillatore.

L’apparecchio salva-vita e alcune divise, sono stati donati ai ragazzi del CRI dalla Federazione Pugliese donatori di sangue, Tenuta Battista, Mimmo e Valeria (macelleria), Meluzzo (fiori) e l’associazione Commercianti Santeramo. Un dono importante, dicono i volontari, che contribuirà in caso di emergenza a salvare una vita ma che dimostra anche un saldo legame con la città.

La delegazione crocerossina santermana conta 50 soci attiva ed esiste da più di 10 anni; in questo lungo arco di tempo non solo ha assolto ai doveri  di assistenza e soccorso in emergenze ma ha anche funto da Protezione Civile, per esempio prestando assistenza alla popolazione durante episodi di calamità naturali o particolari eventi atmosferici.  O ancora il soccorso prestato alle popolazioni colpite dal terremoto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva un defibrillatore per la Croce Rossa Italiana, un dono della città

BariToday è in caricamento