Martedì, 3 Agosto 2021
Altamura Viale Regina Margherita

Oncologia, soppressi sei posti letto. Ventricelli: "Mi auguro che Attolini riveda questa scelta"

Dal 1° gennaio il reparto oncologico è diventato ambulatoriale e quindi non può più ospitare ricoveri; i pazienti vengono ospitati solo per chemioterapie ma per cure più lunghe è necessario recarsi a Bari

“Ho scritto all’ Assessore Attolini cercando di trasmettergli le preoccupazioni dei pazienti e di tutti i cittadini rispetto alla decisione di togliere i sei posti di oncologia oggi ancora presenti presso l'ospedale di Altamura". Così esordisce in una nota Michele Ventricelli, consigliere regionale di Sinistra Ecologia e Libertà in merito alla decisione derivata dal piano di riordino ospedaliero: la soppressione di sei posti letto presso il reparto oncologico dell’ospedale cittadino “Umberto I”.

Dal primo gennaio il reparto altamurano di Oncologia è diventato ambulatoriale e quindi non può più ospitare ricoveri; i pazienti vengono ospitati per chemioterapie che richiedono poche ore di permanenza ma per cure più lunghe è necessario recarsi a Bari. Questa decisione ha destato polemiche e preoccupazioni in città, ma non solo; numerosi pazienti provenienti da tutto il circondario hanno firmato insieme agli altamurani una petizione partita dalla struttura ospedaliera e portata avanti da tutti i cittadini. Inoltre è stato lanciato un appello a Comune, Provincia e Regione per imprimere un cambiamento di rotta. "Seppur Oncologia ad onor del vero non è mai stato un reparto ad Altamura - spiega il consigliere regionale - oggi i controlli chemioterapici vengono effettuati in regime ambulatoriale, il tema della soppressione dei sei posti va rivisto perché nella sostanza il reparto di medicina contiene il servizio oncologico”.

“Ora mi auguro – conclude Ventricelli- che l’Assessore Attolini possa rivedere questa scelta per non deludere e penalizzare l’offerta sanitaria  che stiamo cercando di predisporre per il territorio di Altamura e della Murgia".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oncologia, soppressi sei posti letto. Ventricelli: "Mi auguro che Attolini riveda questa scelta"

BariToday è in caricamento