'L'amore non è bello se non è litigarello': le 10 frasi da non dire al proprio partner

Bisogna imparera a litigare: il confronto tra partner aiuta a conoscersi meglio e a crescere insieme sentendosi liberi di essere se stessi ma il litigio deve essere un'occasione per crescere. Ecco alcuni suggerimenti

'L'amore non è bello se non è litigarello': a chi non capita di litigare con il partner? Le liti, quelle che sono comunque basate sul dialogo e mantengono un'accezione positiva con una finalità costruttiva alimentano l'affinità di coppia. Succede però che ci si lascia prenedere dall'impeto e spesso si usano parole che sono più taglienti di una spada. Non è strano lasciarsi andare pronunciando frasi infelici e spesso rovinose per la coppia. E' questione di un attimo, frasi dette con un tono sbagliato e parole di disistima per far crollare tutto il lavoro e la fiducia che l'uno ripone nell'altro e viceversa.
Gli esperti suggeriscono che è sempre preferibile abbassare la guardia, quando l'altro usa un atteggiamento provocatorio, e tirare una buona dose di ironia, una strategia che tutti possiamo adottare nei momenti critici. 

Spesso chi si occupa di relazioni di coppia e quindi di terapia di coppia suggerisce alcune frasi da non dire mai al partner per evitare una rottura definitiva.
 

  1. Tu non mi capisci
  2. Tutto quello che ho fatto per te, così mi ringrazi?
  3. Il mio ex diceva/ faceva…
  4. Tuo figlio...
  5. Mia madre lo cucina così
  6. Lascia stare, faccio io
  7. Non sei mia madre/ non sono tua madre
  8. 'Te ne freghi di me'
  9. 'Non fai mai una cosa buona'
  10. 'Ecco…io lo sapevo!' oppure 'Hai visto che avevo ragione io?'

Sicuramente ci sarebbero tante altre frasi da non dire per evitare la rottura. Il segreto per volersi bene davvero è sempre lo stesso: amarsi di un amore incondizionato e senza misura, amare i difetti ed essere pronti a perdonare per poi ritrovarsi. Non è facile ma non è neanche impossibile.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensionato multato al Libertà, Decaro gli telefona dopo la ramanzina: "Sbagliato comportarmi così ma doveva restare a casa"

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

  • Party di compleanno per i 18 anni nonostante i divieti coronavirus: in casa arriva la Polizia, scattano multe salatissime

  • "Non abbiamo più spazio nei cimiteri, dovete rispettare le regole", lo sfogo di Decaro nella diretta social: "Così non ne usciamo più"

  • Primo decesso per Coronavirus a Modugno, il dolore del sindaco Magrone: "Una sconfitta di tutti"

  • Tredici casi di coronavirus nella residenza per anziani Villa Giovanna: tamponi anche ad altri ospiti

Torna su
BariToday è in caricamento