Addio braccia ad ''ali di pipistrello'': gli esercizi utili per tonificare i bicipiti flaccidi

La vita sedentaria, gli anni che passano e la perdita di peso possono contribuire a creare quel brutto effetto ad ali di pipistrello sui nostri bicipiti: ecco alcuni piccoli consigli per dare tonicità ai muscoli delle braccia

Con l'arrivo dell'estate ci prepariamo ad indossare abiti più leggeri e quindi anche più scollati: pantaloncini, vestitini, magliette con le maniche ed anche a giro. Non tutti però si sentiranno a proprio agio con il corpo perchè c'è chi avrà forse messo qualche chilo in più oppure chi ne avrà persi così tanti da aver modificato l'aspetto e la tonicità della propria pelle. Oggi infatti vi parliamo di un piccolo inestetismo che riguarda in particolar modo le donne, ''le braccia ad ali di pipisterello''

Quando il nostro corpo è soggetto ad una perdita repentina di peso o si segue un'alimentazione errata o ancora si fa una vita sedentaria, accade che i muscoli del nostro corpo, in questo caso delle braccia, possano perdere di elasticità, tonicità diventando lasse, pendule e molto flaccide.

Purtroppo anche le donne in menopausa sono testimoni di questo piccolo problema a causa del cambiamento ormonale e anche perchè il corpo non è più in grado di produrre acido ialuronico, collagene ed elastina, necessari alla rigenerazione cellulare.

Come combattere questo inestetismo?

Se quindi la forza di gravità ha preso il sopravvento sui vostri tessuti e vi state accorgendo che le braccia iniziano a pendere formando una piccola curva ecco 4 piccoli esercizi da svolgere in casa oppure, se avete poi la possibilità, anche in palestra facendovi aiutare da un personal trainer:

  1. Se avete a casa un pesetto è bene altrimenti potete iniziare anche con una bottiglia di acqua. Mettetevi in piedi e con una mano su un fianco, e nell’altra il peso o la bottiglia piena, sollevatela tenendola sopra la testa. Attenzione a restare con la schiena dritta mentre sollevate e abbassate l'avambraccio facendo attenzione che il gomito resti sempre nella stessa posizione dietro la testa.
  2. Il secondo esercizio consiste nell'afferrare una bottiglia di acqua o un peso da 1 o 2 kg con entrambe le mani, sollevarlo e lasciarlo scendere dietro la testa all'altezza della nuca. Questo esercizio va fatto per una decina di minuti. 
  3. Il terzo esercizio invece consiste nell'effettuare dei piccoli sollevamenti sempre grazie all'ausilio di pesetti o bottiglie di plastica: afferrando i pesi con entrambe le mani rivolte verso l'alto e la schiena dritta, sollevate in maniera alterna prima un braccio e poi l'altro fino al petto mantenendo i gomiti fermi all'altezza del bacino.
  4. Il quarto esercizio, e forse il più faticoso, è quello di sedersi sul bordo di un panca con le gambe tese e i piedi appoggiati a terra. Le mani devono poggiare sulla panca all'altezza delle cosce. Tenendo le spalle ben aperte, bisogna sollevare i glutei, scendere con il busto e piegare le braccia a 90 gradi. L'esercizio va ripetuto per circa 45 volte. 

L’allenamento muscolare è quello che risolve gli inestetismi. Il consiglio utile è sempre quello di iniziare con cautela e senza troppi sforzi magari procedendo anche con delle flessioni appoggiandosi sulle ginocchia. I pettorali, i tricipiti e molti muscoli della spalla si tonificano anche con i piegamenti sulle braccia.

Ricordiamo che a questo tipo di esercizi va comunque abbinata una sana alimentazione e un sano stile di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

Torna su
BariToday è in caricamento