Martedì, 19 Ottobre 2021
Salute

Prevenzione del tumore al seno: le iniziative promosse dalla LILT Bari in occasione dell’Ottobre Rosa

Ogni anno la LILT promuove una serie di iniziative nell’ambito della Campagna Nastro Rosa 2021 che si svolge nel mese di ottobre che mirano ad offrire servizi e momenti di sensibilizzazione importanti sul tema della prevenzione del tumore al seno

Quest'anno un ricco programma di iniziative promosse dalla LILT Bari con il patrocinio del Comune di Bari in occasione dell’Ottobre Rosa, il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno.

Ad illustrare gli appuntamenti la presidente di LILT Bari Roberta Lovreglio, alla presenza del sindaco Antonio Decaro e dell’assessora al Welfare Francesca Bottalico, della delegata regionale FIAF Puglia Tiziana Rizzi e di Mingo De Pasquale, testimonial di questa edizione della campagna.

Ogni anno la LILT promuove una serie di iniziative nell’ambito della Campagna Nastro Rosa 2021 che si svolge nel mese di ottobre che mirano ad offrire servizi e momenti di sensibilizzazione importanti sul tema della prevenzione del tumore al seno.

“Ogni anno è  importante per noi sostenere la Lilt e tutte le organizzazioni e le attività che a vario titolo trattano il tema della prevenzione – ha esordito il sindaco Decaro in conferenza stampa -.

Mai come in questo momento, dopo più di un anno di stop forzato per migliaia di visite e di controlli, bloccati a causa dell'emergenza sanitaria e delle precauzioni ad essa legate, è dovere di tutti noi tornare con forza a parlare di prevenzione per non disperdere il grande lavoro che associazioni come la Lilt hanno fatto negli anni. Prevenire significa in tanti casi salvare vite umane.

Il Comune di Bari in questo senso sarò sempre a fianco della Lilt e di tutte le organizzazioni che promuovono la prevenzione dei tumori e di tutte le malattie. Abbiamo nelle nostre mani uno strumento che davvero può fare la differenza per la nostra salute: la prevenzione. Approfittiamo di questa grande occasione che il mese di ottobre ci offre e rechiamoci in  una delle sedi della Lilt per una visita gratuite, impegnandoci anche a convincere un amico o un'amica, un parente, un collega. 

Proviamo ad innescare una catena della prevenzione che può davvero fare la differenza per la salute della nostra comunità”.

“Un momento fondamentale per la prevenzione del tumore al seno – così Roberta Lovreglio ha definito la campagna Ottobre Rosa - . Siamo felici che la Città metropolitana di Bari aderisca in pieno a questa campagna nazionale. In questo mese gli ambulatori sono aperti per effettuare le visite gratuite, per donne, anche giovani, e uomini. Il mio ringraziamento va alle istituzioni, che ci hanno sostenuto in tutte le nostre nuove iniziative. In questo mese, infatti, ne presentiamo tre: un open day per approfondire il tema e le problematiche connesse all’atrofia vaginale secondaria, dedicato alle donne che soffrono di questa complicazione dopo l’intervento onocologico, una giornata dedicata alla dermocosmesi, per sostenere, anche psicologicamente, le persone che hanno subito danni estetici a seguito di cicli di radio o chemioterapie. Abbiamo inoltre organizzato il concorso fotografico “Uno scatto per la vita”, giunto alla sua seconda edizione sotto l’egida di un testimonial d’eccezione come Mingo. A questo concorso è legata una raccolta fondi con l’obiettivo di acquistare i macchinari utili per le attività di prevenzione. Possono partecipare tutti gli appassionati, ai quali chiediamo di rivelare, con uno scatto, lo spettro di sensazioni che può provare una donna che si avvicina alla prevenzione della malattia, o che, già traumatizzata dal male, cerca faticosamente di ricostruire la propria vita. Voglio infine annunciare l’appuntamento con Papa Francesco, che ci riceverà in udienza generale mercoledì 13 ottobre in Vaticano. Questo per noi è un segnale forte di come le istituzioni siano vicine alla Lilt in questa battaglia a favore della donna, che diventa persona centrale nell’ambito familiare”.

“Anche quest’anno – ha detto Francesca Bottalico – l’amministrazione comunale sostiene con entusiasmo l’Ottobre Rosa, che ormai da tempo si è rivelata come iniziativa punto di riferimento importante per tutte le donne ma anche per gli uomini che vogliono fare prevenzione. A questi ultimi va affidato il compito di sensibilizzare mogli, compagne, sorelle, figlie, alla prevenzione di una malattia che si può assolutamente curare efficacemente. Tra l’altro il richiamo alla prevenzione, in questo periodo di pandemia durante il quale è vistosamente calato il numero di esami diagnostici effettuati dalla popolazione, diventa un’esigenza ancora più pressante. Per questa ragione, ci stiamo impegnando per aprire i nostri servizi sul territorio alle donne più fragili e lontane dal mondo della prevenzione e della cura di sè”. 

Tiziana Rizzi, infine, ha spiegato nel dettaglio la tematica e le modalità di svolgimento del concorso fotografico che quest’anno avrà come tema: “Nuda davanti allo specchio”: “Si tratta ovviamente di una metafora, perché il nudo si riferisce non certo al corpo danneggiato dalla malattia, ma alle ferite dell’anima. L’obiettivo è catturare in uno scatto l’ampio ventaglio di sentimenti che una donna può provare nella situazione della malattia o a posteriori: le fragilità, le paure che emergono, ma anche il coraggio, la determinazione, la combattività, la voglia di non mollare”.  

Mingo De Pasquale, ancora una volta testimonial della campagna Nastro Rosa al fianco della Lilt Bari commenta: “Anche quest’anno sono insieme alla LILT pronto a sostenere le tante iniziative organizzate per sensibilizzare quanta più gente possibile al tema della prevenzione. Durante il mese di Ottobre grazie a campagne come Nastro rosa le iniziative sono solo più evidenti ma il mio impegno come testimonial dura un anno intero al fianco dell’associazione con cui ho il piacere di organizzare tanti momenti di beneficienza e informazione”.

Di seguito alcune delle iniziative più importanti in programma:  

-Ambulatori aperti per visite senologiche gratuite (su prenotazione);

- 2° Concorso Fotografico “UNO SCATTO PER LA VITA” - tema “Nuda davanti lo specchio” con una giuria d’eccezione e importante riconoscimento per il vincitore;

- Udienza dal papa - “La donna spesso al centro della famiglia”, prevista mercoledì 13 ottobre;

- Convegno donna e prevenzione presso il Vaticano collegio teutonico, mercoeldì 13 ottobre;

- Open day 29 ottobre: "Il Paziente oncologico e la cura della pelle" Aspetti psicologici e dermatologici.

Quali sono i prodotti più indicati? Come sceglierli?

Perché curare la pelle?

- Open day 27 ottobre: "Terapia oncologica e atrofia vaginale";

Giornata dedicata alle pazienti affette da secchezza vaginale post terapia oncologica . Come curare le parti intime durante l’assunzione di farmaci oncoterapici?

Per essere aggiornati sulle iniziative e sugli appuntamenti della campagna Ottobre Rosa a Bari è possibile seguire la pagina facebook dell’associazione LILT Bari:

(https://www.facebook.com/liltbari).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prevenzione del tumore al seno: le iniziative promosse dalla LILT Bari in occasione dell’Ottobre Rosa

BariToday è in caricamento