Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Altamura

Altamura, gioielliere aggredito con pistola e spray urticante: in manette due rapinatori

Arrestati i due presunti responsabili di un fallito assalto in un negozio della città. L'episodio risale allo scorso dicembre: i malviventi incastrati dalle telecamere all'interno del locale

Tentarono di rapinare una gioielleria ad Altamura spruzzando uno spray urticante in faccia al titolare ma, dopo la sua reazione, furono costretti alla fuga: a distanza di 3 mesi in manette sono finiti due giovani di San Severo, Filippo Salcone, 24 anni e Andrea Stabilito, 20 anni, il primo bloccato dai carabinieri e il secondo costituitosi nel carcere di Larino (Campobasso). I due sono ritenuti responsabili di tentata rapina aggravata, porto abusivo di arma da fuoco e lesioni personali.

IL VIDEO DELLA RAPINA

Il fallito assalto risale a dicembre scorso quando i due, a volto scoperto, entrarono in una gioielleria di corso Federico II di Svevia. Con la scusa di vedere alcuni solitari, uno dei giovani avrebbe seguito il proprietario nel retro del negozio puntandogli poi una pistola in faccia. Il titolare tentò di reagire ma venne inizialmente malmenato con l'arma, quindi gli spruzzarono in faccia uno spray urticante. L'arrivo di una cliente mise in fuga i rapinatori. Le indagini dei carabinieri, con l'ausilio dei filmati registrati dalle telecamere all'interno dell'esercizio commerciale, hanno permesso di arrestare i due sanseverini,

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altamura, gioielliere aggredito con pistola e spray urticante: in manette due rapinatori

BariToday è in caricamento