Cronaca

Altamura, sparatoria davanti all'ospedale della Murgia: ferito 56enne, è grave

L'agguato intorno alle 9.30 davanti alla hall del nuovo ospedale. A fare fuoco contro il 56enne, sarebbe stata una persona giunta a bordo di un'auto di colore scuro. Forse si è trattato di uno scambio di persona

I carabinieri sul luogo dell'agguato

Un uomo è rimasto gravemente ferito in un agguato avvenuto questa mattina davanti al nuovo Ospedale della Murgia, ad Altamura.

Il fatto è avvenuto intorno alle 9.30 davanti all'ingresso pedonale della hall del 'Perinei'. L'uomo, Pietro Bigi, carpentiere 56enne di Altamura, incensurato, è stato raggiunto al torace da un colpo di pistola calibro 45.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il 56enne, con un braccio ingessato, si stava recando in ospedale probabilmente per essere sottoposto ad una visita. E' stato avvicinato da due uomini, giunti a bordo di un'auto di colore scuro. Uno di loro ha pronunciato un nome, come per accertarsi dell'identità della vittima: il 56enne ha risposto di non essere colui che stavano cercando, ma a quel punto il sicario ha fatto comunque fuoco, poi i due si sono dileguati rapidamente.

Il 56enne è ricoverato in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Altamura, della Sezione Investigazioni Scientifiche e del Reparto Operativo Bari, che ora indagano sull'accaduto. Non è escluso, vista la prima ricostruzione dei fatti emersa, che si sia trattato di uno scambio di persona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altamura, sparatoria davanti all'ospedale della Murgia: ferito 56enne, è grave

BariToday è in caricamento