Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Arrestato maresciallo della Finanza: "Ricattò il marito della consigliera Maurodinoia"

Le accuse per il militare, in servizio presso Nucleo di Polizia Tributaria di Bari, sono di concussione tentata e rivelazione di segreti d'ufficio: avrebbe chiesto soldi al coniuge della consigliera comunale per "insabbiare" una presunta indagine che avrebbe coinvolto la coppia ed evitare l'arresto

Un maresciallo della Guardia di Finanza, Gerardo Leone, in servizio presso il Nucleo di Polizia Tributaria di Bari, è stato arrestato questa mattina da agenti della Digos e finanzieri del GICO in esecuzione di un'ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Bari.

Leone, collocato ai domiciliari, è accusato di concussione tentata e rivelazione di segreti d'ufficio. Le indagini hanno preso avvio dalla denuncia presentata da Alessandro Cataldo, marito di Anita Maurodinoia, consigliera comunale, poi candidata (e non eletta) alle Regionali con il Pd di Emiliano. Cataldo, spiega una nota della Procura che dà notizia dell'arresto, "aveva segnalato a personale dell'Ufficio D.I.G.O.S. della Questura di Bari le condotte di costrizione poste in essere dal Leone per indurlo al versamento di una somma di denaro indicata dapprima in euro 10.000,00 e successivamente in curo 40.000,00".
 
In particolare, nel corso di diversi colloqui, registrati da Cataldo, il maresciallo della Finanza lo avrebbe ripetutamente informato di un procedimento penale che avrebbe coinvolto sia Cataldo che la moglie, Anita Maurodinoia, paventando il danno derivante da un possibile arresto di entrambi. Leone si sarebbe quindi detto disponibile "ad "addomesticare" - spiega ancora la nota della Procura - nelle informative indirizzate alla Procura della Repubblica, gli elementi che - a dire del Leone - sarebbero stati acquisiti, così da "insabbiare" l’indagine ed evitare il nocumento all' immagine pubblica della Maurodinoia". Oltre a chiedere denaro, il militare avrebbe anche chiesto anche a Cataldo di interessarsi per l'assunzione della figlia presso una banca locale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato maresciallo della Finanza: "Ricattò il marito della consigliera Maurodinoia"

BariToday è in caricamento