Cronaca

Catturato clandestino: era stato respinto a Bari dalla polizia di frontiera, 36enne sorpreso e arrestato al Nord

L'albanese arrestato a Massa Lombarda era noto per i reati che vanno dalla produzione allo spaccio di sostanze stupefacenti, fino alla guida senza patente e in stato di ebbrezza

Foto di repertorio

Nel marzo di quest'anno aveva tentato di rientrare in Italia attraverso la frontiera marittima di Bari ma era stato respinto dagli agenti della polizia. Un 36enne albanese è stato arrestato lunedì mattina a Massa Lombarda per il reato di reingresso non autorizzato nel territorio nazionale durante un controllo compiuto da una volante del commissariato del posto in piazza Matteotti.

L’uomo, identificato è risultato gravato da numerosi precedenti penali e di polizia per reati inerenti alla produzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti, e per guida senza patente e in stato di ebbrezza alcolica. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, rimarrà nella camera di sicurezza del commissariato del posto in attesa dell’udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catturato clandestino: era stato respinto a Bari dalla polizia di frontiera, 36enne sorpreso e arrestato al Nord

BariToday è in caricamento