Crac Finpower, arrestato l'ex presidente del Bari Cosmo Giancaspro: "Bancarotta da 10 milioni"

Il provvedimento a carico dell'ex presidente del Bari Calcio sarebbe relativo all'inchiesta per il crac della società Finpower

La magistratura di Bari ha emesso un mandato d'arresto nei confronti di Cosmo Antonio Giancaspro. L'arresto nei confronti dell'ex presidente della Fc Bari 1908 è stato eseguito a Roma dalla Guardia di Finanza dopo che la Guardia Di Finanza non lo aveva rintracciato nella sua casa di Molfetta. I reati contestati riguardano il crac di Finpower, società attiva nel settore delle energie rinnovabili, di cui Giancaspro era, affermano gli inquirenti "amministratore di fatto della società".

Con lui, nell'inchiesta, sono indagati anche Francesco Pio Izzo e Giovanni Ferrara, rispettivamente liquidatore e legale rappresentante della Finpower.

L'inchiesta nell'ambito della quale è scattato l'arresto non riguarda, come si era appreso in un primo momento, quella relativa al fallimento del gruppo Ciccolella.

L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa nell'ambito dell'operazione denominata 'Bonsai', dal gip del Triibunale di Bari su richiesta della Procura. Giancaspro è accusato di bancarotta "fraudolenta patrimoniale e preferenziale" per oltre 10,7 milioni di euro in concorso con il rappresentante legale ed il liquidatore della società fallita

Secondo la GdF, Giancaspro avrebbe agito in concorso con il rappresentante legale della società fallita per poi, attraverso complesse operazioni societarie, "vendere a una sua società partecipazioni societarie del valore di oltre dieci milioni ad un prezzo molto più basso". Sarebbero emerse, inoltre, "ulteriori condotte dissipative" e pagamenti preferienzali sempre a favore della società che controllava.

 * Seguono aggiornamenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento