menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marijuana ed 'eroina dei poveri' per la movida barese: giovane pusher incastrato dal fiuto del cane antidroga

Un 27enne arrestato dai finanzieri nel corso di controlli nel quartiere Umbertino: aveva con sè anche blister di un ansiolitico, che assunto insieme a sostanze alcoliche provoca effetti simili all'eroina, ed è spacciato a un costo molto basso

Incastrato dal fiuto cane antidroga Zago nel cuore della movida barese, era in possesso di diverse dosi di marijuana e di 36 compresse di quella che viene definita nell'ambiente dello spaccio 'eroina dei poveri'.

Il giovane, un 27enne cittadino gambiano senza fissa dimora, è stato fermato nella notte tra venerdì e sabato nel quartiere Umbertino, dai finanzieri del Nucleo Operativo Metropolitano, al comando del maggiore Giuseppe Antonaci, impegnati in un servizio di controllo sulle norme anticovid, svolto anche con l'ausilio di unità cinofile.

Avvicinato dai militari, il ragazzo ha consegnato spontaneamente quattro bustine in plastica contenenti circa 11 grammi di marijuana. Tuttavia il suo atteggiamento nervoso e la segnalazione del cane antidroga hanno spinto i finanzieri ad approfondire il controllo con una perquisizione personale. Così è saltata fuori l'altra droga: un involucro in plastica contenente con altri trentadue grammi di marijuana e trentasei compresse del farmaco Rivotril, comunemente definito - nell’ambiente dello spaccio - 'eroina dei poveri'. Il 27enne è stato arrestato e condotto in carcere, mentre la droga sequestrata.

Che cosa è 'l'eroina dei poveri'

Nota nell'ambiente dello spaccio come 'eroina dei poveri', si tratta di un farmaco ansiolitico, comunemente reperibile in commercio, la cui assunzione, combinata con forti dosi di sostanze alcoliche, provocherebbe pressoché gli stessi effetti dell'eroina. Si tratta - secondo quanto rilevano gli investigatori - di una sostanza che sempre più di frequente si trova per 'strada', anche a causa del suo basso costo: una pasticca viene spacciata in media a 5 euro, contro i 20-30 di una dose di eroina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento