Gli assembramenti dell'Umbertino che indignano i baresi

Amarezza e rabbia tra i componenti del comitato di zona sono state espresse su Facebook da Mauro Gargano:

Un'immagine degli assembramenti

Non c'è pace per il quartiere Umbertino di Bari. Nemmeno ora che sarebbero vietati gli assembramenti. 

Amarezza e rabbia tra i componenti del comitato di zona sono state espresse su Facebook da Mauro Gargano: "Nonostante i moniti delle più alte autorità locali, e non solo, anche ieri sera, venerdì, sono giunte numerose segnalazioni di assembramenti nell'Umbertino".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ancora, si legge, "sembra che le campagne di sensibilizzazione promosse dai mass media ad ogni livello e da noi, in piccolo, sul territorio non riescono a sensibilizzare coloro che continuano ad assumere comportamenti non conformi ai protocolli emanati. I sacrifici di tutti possono essere pregiudicati da questi comportamenti. Ritroviamo il senso di comunità e sforziamoci di essere responsabili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

Torna su
BariToday è in caricamento