rotate-mobile
Cronaca

Bimbo rischia di rimanere soffocato, mamma chiede aiuto: salvato dalla Polizia

Gli agenti sono intervenuti in un appartamento: uno di loro ha applicato una manovra appropriata facendo uscire un oggetto dalla bocca del piccolo

Agenti di Polizia hanno salvato, a Bari, un bambino che rischiava di rimanere soffocato dopo aver ingerito un oggetto. L'episodio è avvenuto la sera del 30 quando diverse segnalazioni giunte al 113 riferivano di una donna disperata che invocava aiuto per la strada. Una Volante è così giunta sul posto trovando la madre che ha subito indicato agli agenti l'appartamento dove si trovavano il coniuge e il bambino, colto da una grave crisi respiratoria. Il papà del piccolo aveva tentato invano di estrarre il corpo estraneo: uno dei poliziotti, con una manovra appropriata, è riuscito a far espellere il piccolo oggetto dalla bocca del bambino, quest'ultimo trasportato immediatamente al pronto soccorso del Policlinico e trasferito per controlli all'ospedale Giovanni XXIII.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo rischia di rimanere soffocato, mamma chiede aiuto: salvato dalla Polizia

BariToday è in caricamento