menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Popolare di Bari, scarcerazione di Jacobini padre e figlio: udienza rinviata. Nuove carte della Procura per l'inchiesta

Il Riesame è stato posticipato a mercoledì prossimo. I due sono agli arresti domiciliari dallo scorso 31 gennaio nell'ambito delle indagini della Guardia di Finanza sul 'buco' di gestione della banca

Rinvio a mercoledì: il Tribunale del Riesame di Bari ha posticipato l'udienza sui ricorsi di Marco e Gianluca Jacobini, padre e figlio, rispettivaente ex presidente ed ex codirettore della Banca Popolare di Bari, dal 31 gennaio scorso agli arresti domiciliari per l'inchiesta della Guardia di Finanza sulla gestione dell'istituto di credito e su un possibile buco da circa 2 miliardi di euro

I magistrati della Procura, che coordinano l'inchiesta, hanno depositato, stamane, oltre 2mila pagine di nuova documentazione. Il Tribunale, mercoledì deciderà sulla revoca degli arresti di Jacobini padre e figlio, e di Elia Circelli, già responsabile BIlanci della banca.

I tre sono accusati, a vario titolo, di di falso in bilancio, falso in prospetto e ostacolo alla vigilanza. Altre 9 persone sono indagate. In mattinata, davanti ai cancelli del Tribunale di via Dioguardi, si è svolta la protesta del Comitato Indipendente dei risparmiatori della BpB, per chiedere giustizia e garanzie per recuperare i risparmi di una vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento