menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tanti auguri 'Marnarid', lo storico negozio barese festeggia i suoi 150 anni

Festa nel pomeriggio in piazza dell'Odegitria per celebrare il 150esimo anniversario dell'attività. Per l'occasione l'assessora allo sviluppo economico, Carla Palone, consegnerà una targa al merito alla famiglia Sifanno, proprietaria del negozio dal 1973

Per i baresi è un'istituzione, e spesso una 'tappa' irrinunciabile delle passeggiate a Bari vecchia. Quell'antica bottega a due passi della Cattedrale, piena di scaffali ricolmi di dolciumi e golosità di ogni genere, è un pezzo di storia della città. Una storia lunga 150 anni, per la precisione, che "U Marnarid" (in barese, il marinaretto) celebra proprio oggi.

L'attività fu fondata nel 1865 dalla famiglia di Donato Bitetto. In principio era una fabbrica di dolci e confetti. Qui, all'età di soli sette anni, cominciò a lavorare Domenico Sifanno, che ancora oggi gestisce l'attività - poi diventata un negozio di cioccolatini e liquori - insieme ai suoi nove figli. Il signor Domenico rilevò la fabbrica nel 1973 da Beniamino Bitetto, figlio del fondatore Donato. E così, da ben quattro generazioni, "U Marnarid" continua a 'coccolare' i baresi con i suoi dolciumi.

Per celebrare il 150esimo anniversario dell'attività, questo pomeriggio, a partire dalle 18, si terrà una festa in piazza dell'Odegitria. I festeggiamenti vedranno protagoniste le produzioni dello storico negozio barese e le torte realizzate dalle stesse clienti della bottega, in una gara con scopo benefico che "premierà la torta più originale che rispecchia il negozio". Per l'occasione, l'assessora allo Sviluppo economico Carla Palone consegnerà alla famiglia Sifanno una targa al merito. "È un piacere e soprattutto un dovere rendere onore al merito della famiglia Sifanno - spiega l'assessora Palone - che ha avuto la straordinaria capacità di portare avanti negli anni la tradizionale vocazione al commercio della città di Bari. Con coraggio per oltre 100 anni, tramandando conoscenza, attività e spirito di sacrificio tipico degli imprenditori, per quattro generazioni hanno saputo diventare un simbolo e punto di riferimento familiare di Bari vecchia per i baresi e per tutti i turisti che nel tempo hanno attraversato la nostra città".

bitetto sifanno marnaridd-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento