Cronaca via Copernico

Capurso, nel giardino spunta una bici appesa al canestro da basket. Il sindaco: "Tolleranza zero per i vandali"

Ignoti i responsabili dell'atto vandalico, avvenuto nella serata di ieri in via Copernico. Francesco Crudele ha spiegato su Facebook che sporgerà denuncia, mostrando alle autorità le immagini delle telecamere pubbliche

Lo scheletro di una bici lasciato appeso su uno dei canestri del giardino comunale di via Copersino, a Capurso. Un'immagine inusuale per i residenti del comune nel Barese, postata questa mattina su Facebook dal sindaco, Francesco Crudele, con parole di fuoco verso i responsabili del gesto:

Un delinquente non è solo chi commette reati gravi, ma, secondo me, anche chi fa tali vili gesti. Il patrimonio pubblico (parchi, giostrine x bimbi, canestri x basket etc...) sono stati faticosamente realizzati con tanti sacrifici e con i soldi di tutti! Da qualche sera un gruppo di giovani "esuberanti" frequenta via Copersino e distrugge o danneggia ogni cosa capita a tiro.

Il primo cittadino ha poi spiegato che in mattinata consegnera al comandante dei Carabinieri le immagini in suo possesso dell'atto vandalico avvenuto nella serata del 14 giugno, confermando che sporgerà denuncia per l'accaduto. "Invito gli autori di tale vile gesto (e di altro documentato nel video) a farsi avanti - scrive Crudele - potrebbe attenuare di non poco la gravità della situazione. Tolleranza zero contro i vandali e chi non rispetta la cosa pubblica!".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capurso, nel giardino spunta una bici appesa al canestro da basket. Il sindaco: "Tolleranza zero per i vandali"

BariToday è in caricamento