menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Largo Adua, incendiati bidoni dell'Amiu posizionati stamattina: "Atto da delinquenti"

Distrutti i cassonetti adibiti alla raccolta di vetro, carta e organico. L'azienda, con un duro post su Facebook, commenta l'episodio: "Messa a rischio l'incolumità di baresi e turisti"

Alcuni bidoni della raccolta differenziata sono stati incendiati, nel pomeriggio, su largo Adua, a pochi metri dal centrale lungomare Nazario Sauro di Bari. A denunciare l'episodio è l'Amiu, con un duro post su Facebook, corredato di foto: "Tu, che oggi pomeriggio hai dato fuoco alla batteria di cassonetti di vetro - si legge sul social - carta e organico (peraltro contenitori nuovi, installati appena stamattina su richiesta dei cittadini) in largo Adua, sei un delinquente. Senza troppi giri di parole. Hai messo a rischio l'incolumità e la salute di tanti baresi e tanti turisti presenti in zona. E, se non lo hai fatto apposta, resti comunque un imbecille. Il che forse è anche peggio. Per fortuna ci sono persone, i nostri operatori e i Vigili del Fuoco (cui va il nostro ringraziamento), che sono subito intervenute per domare il principio d'incendio, rimuovere prontamente le carcasse dei cassonetti (quasi fuse con l'asfalto) e lavare l'intera zona con acqua igienizzante per eliminare definitivamente la puzza insopportabile e nociva di rifiuti e plastica bruciata". Entro lunedì, annuncia l'azienda, la postazione sarà completamente ripristinata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento