menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Mariapia Maiullari

Foto Mariapia Maiullari

Bidoni dei rifiuti sulle rampe per disabili in Centro: la brutta 'abitudine' continua

L'ultimo episodio, segnalato da una cittadina su Facebook, riguarda l'incrocio tra via Melo e via Putignani: il passaggio è ostruito da ben quattro cassonetti della differenziata

Indifferenziato, plastica e carta: due, tre, all'occorrenza anche quattro bidoni piazzati a ostruire rampe per i disabili nel centro murattiano e non solo. Accade a Bari dove, di tanto in tanto, non mancano le segnalazioni in redazione e sulla bacheca del sindaco Antonio Decaro, come, ad esempio, l'ultimo caso su via Melo all'angolo con via Putignani. Una brutta 'abitudine', lasciare o peggio spostare i cassonetti lì dove non dovrebbero assolutamente esserci. Mancanza di spazio? Noncuranza degli operatori dell'Amiu nella pulizia delle strade?  Personali iniziative degli automobilisti per cercare un posto in più per la propria vettura? Difficile capirlo senza consultare le telecamere di sicurezza.

Il problema, però, resta, con buona pace, purtroppo, dei tanti cittadini diversamente abili costretti a improbabili slalom o a deviazioni nel corso della loro passeggiata: "Se una persona disabile fosse dotata di ali per volare non avrebbe bisogno di parcheggi e scivoli liberi" afferma una cittadina sulla bacheca del primo cittadino. Basterebbero, per lo meno, scivoli senza ostacoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento